Inter e Roma non scacciano la crisi: 0-0 a San Siro

Pubblicato il 17 Settembre 2011 22:56 | Ultimo aggiornamento: 17 Settembre 2011 22:59

Milano  – Inter e Roma non scacciano la crisi di gioco e di risultati. Allo Stadio San Siro termina 0-0 l’anticipo serale della terza giornata del campionato italiano di calcio di Serie A.

Gian Piero Gasperini, allenatore dei nerazzurri, era l’uomo più atteso. I tifosi dell’Inter hanno manifestato chiaramente il loro dissenso nei confronti delle scelte tecniche di Gasperini. Un boato di fischi da parte dei tifosi interisti ha accolto la decisione di Gasperini di sostituire l’attaccante Diego Forlan con il centrocampista Sulley Muntari, lasciando giocare ai nerazzurri l’ultimo quarto d’ora – sullo 0-0 – della sfida in casa contro la Roma con una sola punta in campo, Mauro Zarate.     Muntari era fra i convocati, ma e’ stata quasi una sorpresa l’inserimento in panchina del centrocampista ghanese, che in estate era a un passo dall’addio all’Inter ma ha rifiutato diverse destinazioni.

La partita è stata caratterizzata anche per il brutto infortunio di Maarten Stekelenburg. Il portiere olandese è stato messo ko da un calcio in faccia di Lucio. Dopo i primi soccorsi in campo, il portiere olandese è stato trasportato all’ospedale San Carlo di Milano, poco distante dallo stadio Meazza, dove sarà sottoposto a esami per valutare le conseguenze del colpo al volto ricevuto dall’interista Lucio.    Stekelenburg, dopo l’impatto,è rimasto a terra immobile, e svenuto, per un paio di minuti. I sanitari lo hanno portato fuori dal campo in barella dopo avergli applicato un collare. Successivamente negli spogliatoi ha ripreso conoscenza     Lucio e’ stato ammonito dall’arbitro Mazzoleni per il fallo.

Il match non ha offerto molti spunti d’interesse dal punto di vista tecnico. L’Inter ha sfiorato la rete del vantaggio con due conclusioni: la prima di Sneijder è stata respinta in corner da Kjaer, la seconda di Forlan è terminata di poco a lato dalla porta difesa da Bogdan Lobont.

La Roma ha giocato di rimessa ed è andata vicina alla rete del vantaggio con una bella conclusione di Fabio Borini deviata in corner da Julio Cesar.

Roma e Inter ottengono un punto a testa. La crisi continua e le due squadre escono deluse da San Siro.

Le formazioni ufficiali della partita disputata allo stadio San Siro di Milano, valida per la terza giornata del campionato italiano di calcio di Serie A.

Inter (4-3-1-2): Julio Cesar; Jonathan, Lucio, Samuel, Nagatomo; Cambiasso, Alvarez, Zanetti; Sneijder; Forlan, Milito.
A disp.: Orlandoni, Ranocchia, Chivu, Obi, Zarate, Coutinho, Pazzini. All.: Gasperini

Roma (4-3-3): Stekelenburg; Perrotta, Burdisso, Kjaer, Taddei; Pizarro, De Rossi, Pjanic; Borini, Totti, Osvaldo.
A disp.: Curci, Heinze, Gago, Bojan, Borriello. All.: Luis Enrique

La classifica del campionato dopo gli anticipi del sabato:

1. Cagliari 2 2 0 0 4:2 6
2. Juventus 1 1 0 0 4:1 3
3. Napoli 1 1 0 0 3:1 3
4. Udinese 1 1 0 0 2:0 3
5. Fiorentina 1 1 0 0 2:0 3
6. Palermo 1 1 0 0 4:3 3
7. Genoa 1 0 1 0 2:2 1
8. AC Milan 1 0 1 0 2:2 1
9. Lazio 1 0 1 0 2:2 1
10. Chievo 1 0 1 0 2:2 1
11. Siena 1 0 1 0 0:0 1
12. Catania 1 0 1 0 0:0 1
13. Novara 2 0 1 1 3:4 1
14. Inter 2 0 1 1 3:4 1
15. AS Roma 2 0 1 1 1:2 1
16. Cesena 1 0 0 1 1:3 0
17. Lecce 1 0 0 1 0:2 0
18. Bologna 1 0 0 1 0:2 0
19. Parma 1 0 0 1 1:4 0
20. Atalanta 1 0 1 0 2:2 -5