Serie A, Inter-Siena 4-3: Le pagelle della partita

Di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 9 Gennaio 2010 22:39 | Ultimo aggiornamento: 9 Gennaio 2010 22:47

Pandev in Inter-Siena

Campionato Serie A, 19a giornata: spettacolare testa coda tra Inter e Siena. Girandola di emozioni e gol allo Stadio San Siro di Milano.

Ecco le pagelle di Inter-Siena:

Inter:

JULIO CESAR 6- L’estremo difensore dell’Inter non sempre avere grandi responsabilità in occasione dei gol di Massimo Maccarone e Martin Ekdal.

MAICON 5.5- All’Inter mancano le sue consuete sgroppate sulla fascia destra. Soffre moltissimo la serata super di Massimo Maccarone.

LUCIO 5- Partita negativa da parte del difensore centrale dell’Inter. L’emblema della sua serataccia è la vana rincorsa su Ekdal autore del 2-2.

CORDOBA 5.5- Gara negativa da parte della coppia di difensori centrali dell’Inter. Cordoba e Lucio ne combinano davvero di tutti i colori.

ZANETTI 6- Solita prestazione generosa da parte del capitano dell’Inter. La sua corsa sulla fascia sinistra non è mancata per tutti i novanta minuti.

STANKOVIC 5- Prestazione negativa da parte del centrocampista offensivo dell’Inter. Si prende l’ammonizione per un fallaccio su Jajalo.

THIAGO MOTTA 5.5- Il centrocampista brasiliano continua il suo scarso periodo di forma. Spesso in ritardo sulle palle vaganti in mezzo al campo.

SNEIJDER 8- Solita ottima partita da parte del trequartista dell’Inter. Delizioso il calcio di punizione che vale il 2-1 dell’Inter. Realizza l’importantissima rete del 3-3.

QUARESMA 6- Partita di alti e bassi per l’esterno offensivo dell’Inter. Alle volte si incaponisce con il suo esterno destro: “la trivela”.

PANDEV 6.5- Altra buona partita per l’attaccante macedone dell’Inter. Solo grandi interventi di Gianluca Curci gli negano la gioia del gol.

MILITO 7.5- Il bomber argentino dell’Inter non delude nemmeno questa sera. Prodezza magnifica in occasione della rete dell’1-1. Una garanzia.

SAMUEL 7- Gioca nell’insolito ruolo di terzino sinistro e si comporta molto bene. Mai pericoloso in fase offensiva. Tiene bene la posizione. Realizza con freddezza la rete del 4-3 finale.

ARNAUTOVIC 6.5- Seconda presenza consecutiva in Serie A. Gioca 45′ minuti di buon livello. Non sfrutta al meglio le occasioni da gol capitate sui suoi piedi.

STEVANOVIC 6- Il giovane gioiellino del vivaio dell’Inter entra al 62′ e porta a compimento una buona prestazione. Finisce il match nel ruolo di terzino sinistro.

Siena:

CURCI 6- Non può nulla sui gol dell’Inter. Compie una parata miracolosa su Goran Pandev. Si riscatta dopo il ko con la Fiorentina.

CRIBARI 6- Dopo il traumatico esordio contro la Fiorentina riesce a giocare una buona partita. Molto bene nel gioco aereo.

ROSI 6.5– Uno dei migliori della difesa del Siena. Deve crescere nella marcatura a uomo ma è davvero bravo in fase offensiva.

BRANDAO 5- Certamente il peggiore della difesa del Siena. Sempre insicuro, viene saltato costantemente da Diego Milito.

DEL GROSSO 6- Buona partita da parte dell’esterno di difesa del Siena. Pericolose le sue sortite sulla fascia.

VERGASSOLA 6– Una delle bandiere del Siena. Lotta con determinazione durante tutto l’arco della partita. Un mediano instancabile.

CODREA 5.5- Il centrocampista rumeno del Siena ci mette grandissimo impegno ma sbaglia troppi passaggi in mezzo al campo.

EKDAL 7- Uno dei migliori giovani del campionato di Serie A. Bellissime verticalizzazioni ed un gol che lascia il segno.

REGINALDO 6.5- Buona gara da parte dell’attaccante esterno del Siena. Sempre pericoloso quando punta i difensori dell’Inter.

JAJALO 6- Buona partita da parte del centrocampista offensivo del Siena. Non è preciso nella fase conclusiva dell’azione.

MACCARONE 8.5– Partita perfetta da parte dell’attaccante del Siena. Gol magnifico ed assist per la rete del giovane centrocampista Ekdal. Nel secondo tempo realizza la magia del 3-2.

PEGOLO 6- Subentra al posto dell’infortunato Curci e si disimpegna complessivamente bene. Bella la sua parata su un tiro dalla distanza di Sneijder. Non può nulla sui gol dell’Inter.

FINI 5.5- Ci si aspettava decisamente di più da un giocatore con le sue qualità tecniche. Il Siena viene tradito da uno dei suoi uomini di maggiore spessore.

JAROLIM 5.5- Gioca al di sotto delle aspettative. Entra con il Siena in vantaggio e non riesce ad arginare gli attacchi dell’Inter.