Serie A, Lecce-Milan 3-4: le pagelle

Di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 23 Ottobre 2011 14:22 | Ultimo aggiornamento: 23 Ottobre 2011 14:27

Massimo Oddo in gol contro il "suo" Milan (Foto LaPresse)

LECCE – Serie A, Lecce-Milan 3-4: le pagelle (Gol: Guillermo Giacomazzi, Carlos Grossmuller, tripletta di Kevin Prince Boateng, Mario Yepes e Massimo Oddo).

Lecce:

BENASSI 6- Il vice di Julio Sergio è reattivo nel primo tempo su una conclusione di Ibra ma si deve arrendere a Kevin Prince Boateng.

ESPOSITO 6- Gara senza sbavature per il giovane difensore centrale del Lecce.

MESBAH  7- Bravo sia in fase difensiva che in quella offensiva. Giocatore prezioso per lo scacchiere tattico di Di Francesco.

TOMOVIC 5.5- Il difensore del Lecce rispetta le consegne tattiche del suo allenatore. Troppe distrazioni nella ripresa.

ODDO 7- Il grande ex dell’incontro gioca alla grande. Realizza con freddezza il calcio di rigore del 2-0 ed esulta come se non avesse mai giocato con la maglia del Milan.

GIACOMAZZI 8- E’ il cuore del Lecce. Segna la rete dell’1-o ed entra in tutte le azioni pericolose dei giallorossi.

STRASSER 6- L’ex mediano del Milan ci mette l’anima.

OBODO 5 – Bene nel primo tempo. Sparisce nella ripresa.

CORVIA 5.5- Si batte con grinta ma sotto porta non graffia. Il suo unico merito è quello di essersi guadagnato il calcio di rigore del provvisorio 2-0.

GROSSMULLER 7- L’esterno d’attacco del Lecce segna con freddezza la rete del 3-0.

CUADRADO 5- Nel primo tempo è devastante grazie alla sua velocità, nella ripresa sbaglia tutto. Tecnicamente ha grandi limiti.

BERTOLACCI 6- Entra nel secondo tempo e non sbaglia nemmeno un passaggio. Ragazzo di talento.

GIANDONATO 6- Entra nella ripresa, nel momento più difficile per la sua squadra, e non sfigura.

Milan:

ABBIATI 4- Primo tempo da incubo per il portiere del Milan. Grave papera in occasione del rigore del 2-0 per il Lecce.

NESTA 5- Lento svagato e macchinoso. Partecipa alla disastrosa prestazione difensiva del Milan.

YEPES 6- Sostituisce malissimo Thiago Silva. Si riscatta nella ripresa con il gol della vittoria.

ABATE 5.5- Non è la sua partita. Non combina granchè sulla fascia.

ANTONINI 5.5- Stesso discorso fatto per Abate. Non arriva quasi mai al cross.

CASSANO 7.5- Quando vede il Lecce, da buon barese, gioca sempre grandi partite. Ottimi assist per i compagni di reparto.

IBRAHIMOVIC 6.5- Ibra si mette al servizio di Kevin Prince; i risultati sono devastanti per il Lecce.

AMBROSINI 5- Primo tempo da dimenticare. Viene sostituito da Aquilani.

VAN BOMMEL 5.5- Soffre il dinamismo dei centrocampisti del Lecce.

NOCERINO 6.5- Macina chilometri a centrocampo. Sfiora il gol con conclusioni dalla distanza.

ROBINHO 4.5- Non riesce ad entrare in partita. Viene sostituito da Kevin Prince. Se guardate il tabellino capirete che è stata la mossa vincente di Allegri.

AQUILANI 6.5- Da segnalare un assist spettacolare per Antonio Cassano. Buona partita.

KEVIN PRINCE 9- Entra nella ripresa e segna tre gol in 17 minuti. Devastante.