Serie A, l’Atalanta chiude il discorso Champions. In zona Europa League, Napoli e Milan si avvicinano alla Roma

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 28 Giugno 2020 20:28 | Ultimo aggiornamento: 28 Giugno 2020 21:40
Serie A, Atalanta ipoteca Champions ma volano Napoli e Milan

Serie A, l’Atalanta chiude il discorso Champions. In zona Europa League, Napoli e Milan si avvicinano alla Roma (foto Ansa)

ROMA – Serie A, l’Atalanta chiude il discorso Champions grazie alla vittoria di Udine e alla contemporanea caduta della Roma sul campo del Milan (qui l’approfondimento). Adesso i bergamaschi hanno ben 9 punti di vantaggio sulla Roma più lo scontro diretto a favore.

Un importante passo in avanti anche per il Napoli che grazie al successo contro la Spal si è portato a meno tre dalla Roma in piena zona Europa League.

 Dopo un primo tempo bloccato per il caldo insopportabile, il Milan ha giocato una grande ripresa sovrastando la Roma soprattutto dal punto di vista fisico.

Le reti siglate dai rossoneri, con Rebic e Calhanoglu su rigore, sono frutto di due clamorosi retro passaggi sbagliati da Zappacosta e Diawara (al secondo errore consecutivo del genere dopo quello contro la Sampdoria).

Un copione simile si è avuto anche tra Atalanta e Udinese.

Dopo un primo tempo di sostanziale equilibrio, dove Lasagna aveva risposto a Zapata, i nerazzurri sono usciti fuori nella ripresa dove hanno vinto grazie ad una doppietta di Muriel. Nel finale, l’Udinese ha reso meno amara la sconfitta con il secondo gol di Lasagna.

Serie A, il Napoli continua a volare dopo il trionfo in Coppa Italia.

Tris del Napoli alla Spal. In rete il ‘solito’ Mertens, Callejon e Younes ( a dimostrazione di come la rosa dei campani sia lunga…). La rete della bandiera della Spal è stata siglata da Petagna, calciatore che il prossimo anno vestirà proprio la maglia del Napoli.

Chiudono il turno di Serie A, la vittoria del Bologna in casa della Sampdoria ed il pareggio tra Verona e Sassuolo. 

Il Verona ed il Bologna sono due squadre che ancora sognano l’aggancio alla zona Europa League. 

Verona e Sassuolo hanno pareggiato 3-3  al termine di una partita spettacolare. I veneti sono andati in gol con  Stepinski, Lazovic e Pessina.

I neroverdi hanno impattato il match con la doppietta di Boga e con il gol di Rogerio nei minuti di recupero.

Il Bologna ha vinto a Genova, contro la Sampdoria, grazie ai gol di Barrow e Orsolini. La Sampdoria ha segnato il gol della bandiera con Bonazzoli.

Le squadre di Genova per ora sono salve per il rotto della cuffia grazie all’andamento disastroso di Lecce, Brescia e Spal.