Serie A. Natale senza calcio, si stancavano troppo. Cancellato il Boxing day

di Dini Casali
Pubblicato il 2 aprile 2019 12:21 | Ultimo aggiornamento: 2 aprile 2019 12:22
Serie A. Natale senza calcio, si stancavano troppo. Cancellato il Boxing day

Serie A. Natale senza calcio, si stancavano troppo. Cancellato il Boxing day

ROMA – Non si giocherà più sotto le feste, la serie A si fermerà a Natale, la Lega Calcio ha cancellato il cosiddetto Boxing Day come in Inghilterra da tradizione chiamano l’appuntamento natalizio con la Premier League. Si torna all’antico dunque, l’esperienza delle partite a Santo Stefano 2018 (dopo una prima sperimentazione nel 2017) è già da archiviare.

La pausa invernale durerà infatti dal 23 dicembre al 4 gennaio, la vacanza dei professionisti più pagati è ripristinata, quella dei comuni mortali tornerà orfana di calcio: sembra che i calciatori si stanchino troppo, anche se in fondo non era una cattiva idea approfittare dei giorni di festa per godersi la partita, specie al tempo della spalmatura dei match su tutto l’arco settimanale, come se i tifosi dovessero essere arruolati in ferma permanente. 

L’inizio del campionato 2019/20 è fissato il week end del 24 e al 25 agosto, la fine il 24 maggio. Sono previsti tre turni infrasettimanali: 25 settembre, 30 ottobre e 22 aprile 2020. Quattro le soste per gli impegni delle rappresentative nazionali: 8 settembre, 13 ottobre, 17 novembre e 29 marzo. (fonte Gazzetta dello Sport)