Serie A, Parma-Milan 1-0: le pagelle

Pubblicato il 24 Marzo 2010 22:41 | Ultimo aggiornamento: 24 Marzo 2010 23:03

Il Parma ha battuto 1-0 al Tardini il Milan in una partita della 30esima giornata del campionato di serie A. Queste le pagelle.

Parma

MIRANTE 6 – Partita tranquilla. Chiamato in causa non si fa sorprendere.

ZENONI 6 – Si sacrifica sulle incursioni di Pirlo. Non commette errori.

ZACCARDO 6,5 – Partita giudiziosa. All’attivo anche un paio di lanci degni di nota.

PACI 6,5 – Fa la sua partita. Tenere a bada Ronaldinho non è facile, ci riesce senza grande affanno.

LUCARELLI 6 – Seedorf e Borriello non sono clienti facili. Se la cava decisamente bene.

VALIANI 6,5 – Corsa e idee buone. I suoi lanci mettono in difficoltà la retroguardia rossonera.

MORRONE 6,5 – In pressing dall’inizio alla fine. Toglie il respiro al centrocampo del Milan. Ci prova anche da lontano.

GALLOPPA 6,5 – Quando avanza è sempre pericoloso. Fa sempre la cosa giusta.

JIMENEZ 6,5 – Tra le linee mette in grande difficoltà la retroguardia rossonera. Piedi buoni e fantasia. 40′ st ANTONELLI SV

BIABIANY 6,5 – Velocità e potenza. Attacca da destra e da sinistra. Non ha grande fortuna.

CRESPO 6 – Una traversa dopo dieci secondi di partita. Nella ripresa non conclude molto. 30′ st BOJINOV 7 – Entra e risulve la partita. Di più non poteva fare.

Milan

ABBIATI 5 – Nel primo tempo lo grazia la traversa, nella ripresa lo brucia Bojinov. Sbaglia un po’ troppo.

ZAMBROTTA 5 – Nel primo tempo Leonardo lo richiama più di una volta. Partita anonima. 5′ st ABATE  – Spinge molto di più del suo predecessore.

THIAGO SILVA 6 – Il migliore del pacchetto arretrato. Gioca con sicurezza e si sgancia spesso.

FAVALLI 5,5 – Ogni tanto perde la posizione. Va decisamente meglio nella ripresa.

ANTONINI 5,5 – Si propone meno di altre volte. Non è la sua giornata migliore.

GATTUSO 5,5 – Prezioso in fase di copertura, molto meno quando si sgancia. 30′ ST HUNTELAAR SV

PIRLO 5,5 – Parte molto arretrato, quando avanza il Milan costruisce decisamente di più.

FLAMINI 6 – Un paio di conclusioni fuori bersaglio nel primo tempo. Si ripete nella ripresa.

SEEDORF 5,5 – Soffre il pressing avversario. Ma le azioni più pericolose del Milan partono tutte dai suoi piedi.

RONALDINHO 5 – Invisibile nei primi 45 minuti, un po’ meglio nel secondo tempo.

BORRIELLO 5 – Nel primo tempo è troppo isolato. Nella ripresa si innervosisce e conclude decisamente poco. 10′ st INZAGHI 5,5 – La solita grinta, ma questa volta il gol non arriva.