Serie A: rallentano Inter, Roma e Milan, salgono Palermo e Juve

Pubblicato il 7 Marzo 2010 22:47 | Ultimo aggiornamento: 7 Marzo 2010 22:59

L’Inter pareggia 0-0 a San Siro col Genoa nel posticipo della 27a giornata di campionato.

Nel pomeriggio il Palermo di Delio Rossi riesce a piegare un coraceo Livorno. Fabrizio Miccoli gioca una grande partita, bellissimo il suo duello personale con Rubinho.

A dieci minuti dalla fine la spunta il bomber salentino che batte l’estremo difensore brasiliano con un gran destro a giro.

La Sampdoria di Luigi Delneri riesce a battere in rimonta la Lazio di Edy Reja, oggi espulso. Decisive le realizzazioni di Sergio Floccari, Stefano Guberti e Giampaolo Pazzini.

Il Napoli va ko sul campo del Bologna. Il 2-1 finale è il frutto delle reti di Marcelo Zalayeta, Martin Adailton e Leandro Rinaudo.

Siena e Parma si dividono la posta in palio. Vanno in rete Biabiany e il capitano Vergassola. Toscani ancora in corsa per la salvezza.

Il Bari batte il Chievo Verona per 1-0. Decisiva la marcatura di Nacho Castillo. Cagliari-Catania fanno 2-2. Girandola di gol ed emozioni: Cossu e Lazzari per i sardi, Maxi Lopez e Mascara per gli etnei.

Sabato Roma-Milan 0-0 e Fiorentina-Juventus 1-2.

Classifica 27ª giornata:

Inter 59
Milan 55
Roma 52
Palermo 46
Juve 44
Sampdoria 43
Napoli 41
Cagliari 39
Genoa 39
Fiorentina 35
Chievo 35
Bari 35
Bologna 34
Parma 34
Catania 28
Udinese 28
Lazio 26
Livorno 23
Atalanta 22
Siena 21