Sport

Serie A, la Roma è l’anti Juve. Il Napoli pareggia contro la Fiorentina

Serie A, risultati diretta: Roma-Chievo e Fiorentina-Napoli alle 20.45

Serie A, Spalletti e Sarri nella foto Ansa

ROMA – Campionato italiano di calcio di Serie A, 18esima giornata (classifica e calendario). La Roma riparte dopo la sconfitta in casa Juve, il Napoli frema a Firenze. In attesa della Supercoppa di domani a Doha, e dei recuperi di campionato di Juve e Milan, la squadra di Spalletti allunga sulle terze e accorcia sul primo posto: -4 dai campioni d’inverno bianconeri, che recupereranno a Crotone l’8 febbraio, e +3 sul Napoli che pure aveva accarezzato la suggestione di sorpasso.

Ma le partite dell’Olimpico e del Franchi vivono di continui ribaltamenti: la Roma che va sotto cl Chievo e soffre vince 3-1, il Napoli passa avanti due volte e viene scavalcato dalla Fiorentina, un rigore di Gabbiadini all’ultimo secondo chiude la serata sul 3-3. Nella giornata un piccolo grande record: e’ di Pellegri, a 15 anni e qualche mese il piu’ giovane esordiente di A di sempre, battuto anche Amadei.

La classifica e’ provvissoria, le indicazioni dalle prestazioni un po’ meno. Spalletti non recupera Manolas e De Rossi ma Nainggolan sì, Salah c’è ma ancora fuori partita dopo l’infortunio: la sua assenza pesa, indicazione chiara anche oer l’imminente partenza per la Coppa d’Africa.

Bruno Peres si addormenta su De Guzman e dà al Chievo il vantaggio, El Shaarawy con una bella punizione riagguanta la partita allo scadere del primo tempo. Poi Dzeko si sblocca, col 2-1, e si divora altri gol ma ci pensa Perotti su rigore all’ultimo minuto. Stessa scena, ma esito diverso a Firenze. Insigne apre per il Napoli con un gran destro a giro (posizione iniziale di fuorigioco), e da lì parte l’altalena di emozioni. Prima Bernardeschi su punizione deviato da Callejon (1-1), poi Mertens su errore di Tomic (1-2), poi ancora Bernardeschi (2-2) fino al gran gol di Zarate.

Quando il 3-2 sembra fatto, un fallo ingenuo di Salcedo su Mertens manda Gabbiadini sul dischetto: gol col brivido, è 3-3 finale. Con postilla per Sarri: il suo Napoli gioca e diverte, ma non sempre tiene in difesa, Reina compreso. Alla lunga, rischia di raccogliere meno di quanto vale. A Torino decide come spesso accade Belotti: basta la sua botta al volo sottoporta a inizio ripresa per battere il Genoa, dove Juric fa esordire Pietro Pellegri: a 15 anni, 9 mesi e 5 giorni, è il piu’ giovane di sempre.

Emozioni anche a Cagliari, dove i sardi si tirano fuori dalla crisi rimontando il Sassuolo dall’1-3 al 4-3. Avanti con Sau, la squadra di Rastelli subisce da Adjapong, Pellegrini (che lascia la sua squadra in 10 un minuto dopo il gol per un rosso diretto) e a inizio ripresa Acerbi su rigore; ma rispondono Borriello, un’autorete e poi Farias.

Cagliari a a quota 23, come il Genoa e la Samp, che in casa non va oltre lo 0-0 con l’Udinese.

Il Palermo con Quaison si illude di ottenere la prima vittoria in casa, ma il Pescara che aveva fatto la partita lo raggiunge nel finale con un rigore: 1-1, e tutte e due le squadre rimangono in coda alla classifica.

CAGLIARI-SASSUOLO 4-3, gol: Sau, Adjapong, Pellegrini, Acerbi, Marco Borriello, Farias doppietta.
Cagliari (4-3-1-2): Rafael; Pisacane, Salamon, Alves, Capuano; Dessena, Di Gennaro, Padoin; Barella; Sau, Farias.
A disp.: Storari, Crosta, Ceppitelli, Joao Pedro, Murru, Bittante, Tachtsidis, Munari, Giannetti, Borriello. All.: Rastelli
Squalificati: Isla, Colombo
Indisponibili: Ionita, Melchiorri

Sassuolo (4-3-3): Consigli; Lirola, Antei, Acerbi, Peluso; Mazzittelli, Sensi, Pellegrini; Adjapong, Ragusa, Defrel.
A disp.: Pomini, Pegolo, Ricci, Terranova, Sarzi, Dell’Orco, Pierini, Franchini, Matri, Erlic, Iemmello. All.: Di Francesco.
Squalificati: –
Indisponibili: Berardi, Letschert, Duncan, Politano, Biondini, Gazzola, Cannavaro, Magnanelli, Missiroli
FIORENTINA-NAPOLI 3-3, gol: Lorenzo Insigne, Bernardeschi doppietta, Mertens, Mauro Zarate e Manolo Gabbiadini.
Fiorentina (4-2-3-1): Tatarusanu; Salcedo, Tomovic, Astori, Olivera; Vecino, Badelj; Chiesa, Cristoforo, Bernardeschi; Kalinic.
A disp.: Lezzerini, Dragowski, Gonzalo Rodrigeuz, De Maio, Sanchez, Tello, Milic, Perez, Babacar, Zarate. All.: Sousa
Squalificati: –
Indisponibili: Toledo, Borja Valero

Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Chiriches, Albiol, Ghoulam; Zielinski, Diawara, Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne.
A disp.: Rafael, Sepe, Strinic, Maggio, Tonelli, Maksimovic, Jorginho, Allan, Giaccherini, Rog, El Kaddouri, Gabbiadini. All.: Sarri
Squalificati: –
Indisponibili: Milik, Koulibaly
PALERMO-PESCARA 1-1, gol: Quaison e Biraghi. 
Palermo (3-4-2-1): Posavec; Goldaniga, Gonzalez, Cionek; Rispoli, Jajalo, Gazzi, Aleesami; Quaison, Diamanti; Nestorovski.
A disp.: Fulignati, Morganella, Pezzella, Vitiello, Hiljemark, Henrique, Chochev, Balogh, Bentivegna, Embalo, Sallai, Trajkovski. All.: Corini
Squalificati: –
Indisponibili: Marson, Rajkovic

Pescara (3-4-2-1): Bizzarri; Gyomber, Campagnaro, Fornasier; Zampano, Biraghi, Memushaj, Bruno; Benali, Pettinari; Caprari.
A disp: Fiorillo, Zuparic, Crescenzi, Coda, Fornasier, Vitturini, Cristante, Brugman, Mancini, Mele, Delli Carri, Del Sole. All: Oddo
Squalificati: Verre (1)
Indisponibili: Bahebeck, Mitrita, Pepe, Manaj
ROMA-CHIEVO 3-1, gol: De Guzman, El Shaarawy, Dzeko, Diego Perotti.
Roma (4-3-3): Szczesny; Rudiger, Fazio, Vermaelen, Emerson; Peres, Strootman, Nainggolan; Salah, Dzeko, El Shaarawy.
A disp.: Alisson, Crisanto, Pellegrini, Gerson, Juan Jesus, Mario Rui, Spinozzi, Seck, Perotti, Iturbe, Totti. All.: Spalletti
Squalificati: –
Indisponibili: Florenzi, Nura, Lobont, Manolas, De Rossi, Paredes

Chievo (4-3-1-2): Sorrentino; Izco, Dainelli, Gamberini, Frey; De Guzman, Radovanovic, Rigoni; Birsa; Meggiorini, Inglese.
A disp.: Bressan, Confente, Costa, Spolli, Bastien, Depaoli, Kiyine, Floro Flores, Parigini, Pellissier. All.: Maran
Squalificati: –
Indisponibili: Gobbi, Sardo, Hetemaj, Castro, Seculin, Cesar, Cacciatore
SAMPDORIA-UDINESE 0-0
Sampdoria (4-3-1-2): Puggioni; Sala, Skriniar, Silvestre, Regini; Barreto, Torreira, Linetty; B. Fernandes; Muriel, Quagliarella.
A disp.: Tozzo, Krajnc, Dodò, Djuricic, Praet, Palombo, Pavlovic, Eramo, Cigarini, Pereira, Budimir, Schick. All: Giampaolo
Squalificati: –
Indisponibili: Carbonero, Viviano, Amuzie

Udinese (4-3-3): Karnezis; Faraoni, Danilo, Felipe, Samir; Fofana, Hallfredsson, Badu; De Paul, Zapata, Thereau.
A disp.: Scuffet, Perisan, Ali Adnan, Angella, Ewandro, Wague, Kums, Balic, Evangelista, Jankto, Matos. All.: Delneri
Squalificati: –
Indisponibili: Penaranda, Heurtaux, Widmer
TORINO-GENOA 1-0, gol: Belotti
Torino (4-3-3): Hart; Zappacosta, Rossettini, Castan, Barreca; Benassi, Valdifiori, Obi; Iago, Belotti, Ljajic.
A disp.: Padelli, Cucchietti, Moretti, Ajeti, De Silvestri, Lukic, Baselli, Gustafson, Acquah, Martinez, Boyé, Maxi Lopez. All.: Mihajlovic
Squalificati: –
Indisponibili: Molinaro, Vives

Genoa (3-4-3): Lamanna; Izzo, Burdisso, Munoz; Lazovic, Rincon, Cofie, Laxalt; Ninkovic, Ocampos, Simeone.
A disp.: Zima, Faccioli, Brivio, Gentiletti, Biraschi, Orban, Pandev, Edenilson, Pellegri, Gakpè, Fiamozzi. All.: Juric
Squalificati: Perin, Rigoni
Indisponibili: Pavoletti, Veloso.

To Top