Serie A, Roma-Inter: probabili formazioni, Totti è pronto

Pubblicato il 26 Marzo 2010 8:02 | Ultimo aggiornamento: 25 Marzo 2010 19:45

Si gioca sabato alle 18 all’Olimpico Roma-Inter, partita fondamentale in chiave scudetto.

Rispetto alla partita di Bologna, Ranieri recuperera Juan, che aveva saltato la trasferta in Emilia per squalifica, e Totti, che ha dato la sua disponibilità.

Il capitano può giocare, quindi, magari solo per uno spezzone di partita.

In difesa, al fianco del rientrante Juan, uno tra Burdisso e Mexes con l’intoccabile Riise a sinistra e Cassetti (più di Motta) sulla corsia opposta.

Bloccata la coppia Pizarro-De Rossi. In mediana potrebbe rivedersi  Perrotta (con Menez di nuovo in panchina), a Bologna tenuto a riposo perché a rischio squalifica.

Larghi Vucinic (a sinistra) e Taddei (a destra) alle spalle di Luca Toni. Sempre che Ranieri non decida di impiegare Totti dall’inizio.

In casa Inter due i dubbi per Josè Mourinho: Balotelli e Sneijder. Al momento non arrivano segnali secondo cui possa finire il ‘castigo’ dell’attaccante, che rischia di andare incontro alla quarta esclusione di fila per motivi disciplinari.

L’allenamento di oggi sarà decisivo per capire se Sneijder sarà della gara. Considerando il rientro di Dejan Stankovic dopo la squalifica, qualora ci fosse il minimo rischio, Mourinho lascerebbe a casa l’olandese per risparmiarlo e averlo a disposizione contro il Cska Mosa in Champions League.

In difesa rientreranno Samuel e Lucio, mentre rischia un altro stop Santon. Il ginocchio operato a novembre continua a creargli qualche problema e il terzino nei prossimi giorni, forse già oggi, volerà a Barcellona per sottoporsi a una visita specialistica.