Serie A, 28a giornata: l’Inter è l’anti Milan; Napoli bloccato dal Brescia, bene Lazio e Udinese

Pubblicato il 6 Marzo 2011 22:37 | Ultimo aggiornamento: 6 Marzo 2011 22:39

MILANO- Campionato di calcio di Serie A, 28a giornata. Prestazione mostruosa da parte dell’Inter di Leonardo Araujo. I nerazzurri si impongono per 5-2 contro il Genoa e si candidano come rivale numero 1 del Milan di Massimiliano Allegri.

Succede di tutto a San Siro. I “Grifoni” chiudono in vantaggio la prima frazione di gioco con la rete di Rodrigo Palacio. La ripresa offre gol ed emozioni a grappoli.

L’Inter segna tre gol nel giro di sei minuti con Samuel Eto’o, autore di una doppietta, e Giampaolo Pazzini. Goran Pandev chiude i conti su assist di Wesley Sneijder. Boselli, nel finale di march, accorcia le distanze.

Delude il Napoli di Walter Mazzarri. L’allenatore toscano perde la testa e viene espulso nello 0-0 del San Paolo contro il Brescia di Beppe Iachini.

Sono gli ospiti ad avere le maggiori occasioni da gol con Andrea Caracciolo che però sciupa malamente.

Girandola di gol ed emozioni a Bologna. Il 2-2 finale viene sancito da una rete al 95′ di Ramirez.

L’Udinese non sbaglia. Antonio Di Natale, capocannoniere del campionato con 22 gol, decide la partita su calcio di rigore fischiato per un fallo di Parisi su Alexis Sanchez.

Nelle altre partite della giornata importante blitz salvezza del Cesena sul campo della Sampdoria. Mimmo Di Carlo, allenatore dei blucerchiati, sta pensando seriamente alle dimissioni.

La Fiorentina supera il Catania per 3-0: doppietta di Adrian Mutu e gol di Alberto Gilardino .

La Lazio si riprende il quarto posto.

I biancocelesti di Edy Reja battono per 2-0 il Palermo di Serse Cosmi, all’esordio stagionale sulla panchina rosanero, e sorpassano l’Udinese di Francesco Guidolin in classifica.

La partita viene decisa da una bella doppietta dell’ex attaccante del Genoa Giuseppe Sculli.

Il centravanti realizza entrambe le reti su assist del regista della Nazionale Italiana Cristian Ledesma.

I siciliani continuano a sbandare pericolosamente in fase difensiva.

Questa vittoria è ciò che serve a Reja in vista del derby del prossimo week-end.

Le partite ed i marcatori della giornata:

Sampdoria-Cesena 2-3 Parolo 44′ (C) Giaccherini 47′ e 49′ (C) Volta 88′ (S) Maccarone 92′ (S).

Napoli-Brescia 0-0

Inter-Genoa 5-2 Rodrigo Palacio 39′ (G) Pazzini 50′ (I) Eto’o 51′ e 56′ (I) Pandev 70′ (I) Nagatomo 88′ (I) Boselli 90′ (G)

Lazio-Palermo 2-0 Sculli 10′ e 12′ (L)

Bologna-Cagliari 2-2 Di Vaio 30′ (B) Cossu 70′ (C) Ragatzu 90′ (C) Ramirez 95′ (B)

Chievo-Parma 0-0

Fiorentina-Catania 3-0 Mutu 21′ e 27′ (F) Gilardino 66′ (F)

Udinese-Bari 1-0 Di Natale 75′ (U)

La classifica:

1. AC Milan 28 18 7 3 50:20 61
2. Inter 28 17 5 6 54:31 56
3. Napoli 28 16 5 7 41:25 53
4. Lazio 28 15 6 7 35:23 51
5. Udinese 28 15 5 8 50:30 50
6. AS Roma 28 13 7 8 43:39 46
7. Juventus 28 11 8 9 41:35 41
8. Palermo 28 12 4 12 44:45 40
9. Cagliari 28 11 6 11 35:30 39
10. Fiorentina 28 9 10 9 32:29 37
11. Bologna 28 10 9 9 31:36 36
12. Genoa 28 9 8 11 27:32 35
13. Chievo 28 7 11 10 28:30 32
14. Sampdoria 28 7 10 11 25:32 31
15. Parma 28 6 11 11 27:38 29
16. Catania 28 7 8 13 24:38 29
17. Cesena 28 7 7 14 23:38 28
18. Lecce 28 7 7 14 31:50 28
19. Brescia 28 6 7 15 22:35 25
20. Bari 28 3 7 18 15:42 16