Serie B: arriva il cartellino verde per i giocatori corretti

di Silvio De Santis
Pubblicato il 3 Settembre 2015 18:57 | Ultimo aggiornamento: 3 Settembre 2015 18:57
Serie B: arriva il cartellino verde per i giocatori corretti

Serie B: arriva il cartellino verde per i giocatori corretti

ROMA – Oltre al rosso per l’espulsione e al giallo per l’ammonizione, gli arbitri di calcio – per ora soltanto in serie B – avranno a disposizione anche il cartellino verde non per punire ma per premiare i giocatori più corretti.

Nel campionato 2015-16 quindi ai calciatori di serie B converrà essere più buoni: la correttezza sportiva e i comportamenti virtuosi si tradurranno in altrettanti cartellini verdi. La novità sarà introdotta a partire dalla terza o dalla quarta giornata di campionato, quindi entro fine settembre. Spiega la Stampa:

Per prendersi un verde non serviranno miracoli, sarà sufficiente buttare fuori la palla per soccorrere un compagno a terra, aiutare l’arbitro a decretare un rigore o, al massimo, assumersi la responsabilità di un episodio dubbio. Il cartellino sarà una sorta di premio, o come si dice a scuola, una nota di merito. Un modo per valorizzare chi contribuirà a rendere la partita un gioco e non una battaglia dagli istinti primordiali.

In alcune serie giovanili il cartellino verde è già stato sperimentato con successo nella scorsa stagione e ora è pronto per fare il salto. I taschini degli arbitri andranno riorganizzati, ma il funzionamento dovrebbe essere simile ai più famosi gialli e rossi. Il verde verrà mostrato in faccia al responsabile e il suo nome annotato sul taccuino. L’elenco dei virtuosi darà luogo a una classifica e, a fine stagione il migliore, come se non bastasse il titolo di buono tra i buoni, sarà anche premiato.