Serie B: colpo del Livorno, Sassuolo ko. Pareggiano Empoli e Verona

Pubblicato il 26 Dicembre 2012 17:23 | Ultimo aggiornamento: 26 Dicembre 2012 17:23
Serie B: colpo del Livorno, Sassuolo ko. Pareggiano Empoli e Verona

Serie B. Colpo del Livorno: 3-2 al Sassuolo in rimonta (LaPresse)

ROMA – I risultati finali degli incontri validi per la ventunesima giornata di Serie B.

Ascoli-Cittadella 4-1, Bari-Grosseto 1-0, Empoli-Verona 1-1, Juve Stabia-Crotone 3-1, Lanciano-Novara 1-0, Livorno-Sassuolo 3-2, Modena-Spezia 1-0, Padova-Ternana 0-0, Pro Vercelli-Cesena 1-3, Reggina-Vicenza 1-0. Varese-Brescia rinviata per nebbia.

Il regalo di Natale del Livorno ai suoi tifosi diventa ancora piu’ bello perche’ confezionato in appena 45 minuti.

Quelli che sono bastati agli amaranto per rimontare lo 0-2 e stendere la capolista Sassuolo.    

E’ una partita pazzesca quella del ‘Picchi’. Dominata nel primo tempo dagli emiliani che sembrano avere letteralmente chiuso il match dopo appena 10 minuti: al 5′ Catelani supera Fiorillo e al 10′ arriva anche il raddoppio di Bianchi di testa.

I toscani sbandano paurosamente e servono un paio di parate decisive di Fiorillo per tenerli agganciati al match, anche se la reazione e’ troppo timida per impensierire la formazione di Eusebio De Francesco.    

Il Livorno pero’ che esce dagli spogliatoi nella ripresa è un’altra squadra e mette subito alle corde gli ospiti e al 9′ trova il gol che riaccende le speranze con un bel sinistro di Siligardi.

L’offensiva degli amaranto spinti dal pubblico diventa tambureggiante e la difesa neroverde fatica a contenerla, cosi’ al 20′ arriva anche il pareggio: Gentsoglou pesca Paulinho al limite dell’area, il brasiliano controlla bene e fa fuori un difensore prima di realizzare il 2-2.

Esplode lo stadio: il Sassuolo accusa il colpo e la squadra di Nicola diventa padrona del campo.

Al 32′ un bolide di Salviato da fuori area completa la rimonta e regala tre punti ai toscani, ora a soli due punti di ritardo dal Sassuolo e a più sei sul Verona. Staccatissime tutte le altre.

L’Empoli pareggia 1-1 col Verona al Castellani. Gli azzurri hanno tenuto sempre il pallino del gioco in mano, al 13′ della ripresa sono andati in vantaggio con Saponara, autore di un’azione personale dal fondo.

A dieci secondi dal termine, durante il 5′ minuto di recupero, Ceccarelli pareggia in contropiede. Gli azzurri proseguono la striscia positiva col 12/o risultato utile.

Ascoli ha vita facile contro il Cittadella sconfitto 4-1 (1-1). Padroni di casa in vantaggio al 22′ con Soncin (rigore) ma sono raggiunti al 44′ da Schiavon.

Ascoli di nuovo in vantaggio al 14′ s.t. con Zaza, poi altri due gol per i bianconeri al s.t. con Morosini e al 45′ s.t. cpn Scalise. Espulsi Martinelli (Cittadella) al 21′ p.t. per chiara occasione da gol e Di Carmine (Cittadella) al 15′ s.t. per somma di ammonizioni.

Pareggio a reti inviolate tra Padova e Ternana con l’esordio di Franco Colomba sulla panchina dei veneti all’Euganeo. Unica chiara occasione da gol per i padroni di casa all’11’ del primo tempo, quando Renzetti da fuori area tira potente e preciso, ma senza fortuna: il pallone a portiere ternano Brignoli ampiamente battuto, viene respinto dal palo.

A fine primo tempo la Ternana si fa vedere in avanti con Dianda che mette al centro la sfera, nessun padovano libera, Anania si fionda sulla palla poco prima che ci arrivi Litteri.

Nel secondo tempo tanto gioco a centrocampo ma portieri di fatto inoperosi per un pareggio stanco e noioso, buono solo per la classifica.

Reggina-Vicenza 1-0 (0-0) in una gara valida per la ventunesima giornata del campionato di serie B.

La rete della vittoria amaranto e’ stata messa a segno al 26′ del secondo tempo da Ceravolo.

In una gara valida per la ventunesima e ultima giornata di andata del campionato di B, la Virtus Lanciano ha sconfitto 1-0 il Novara, grazie a una rete realizzata da Manuel Turchi al 39′ del secondo tempo.

Per la squadra abruzzese si tratta della prima vittoria casalinga della stagione. Con i tre punti conquistati oggi i frentani raggiungono in classifica a quota 19 punti i piemontesi.