Serie B: frena il Brescia, poker del Torino al Grosseto

Pubblicato il 16 Gennaio 2010 17:43 | Ultimo aggiornamento: 16 Gennaio 2010 17:43

La ventiduesima giornata del campionato di serie B riporta un minimo di serenità al Torino, che in uno stadio in avvio con le curve vuote per lo sciopero dei tifosi, batte 4-1 il Grosseto con i gol di Leon, Rolando Bianchi, Gasbarroni e Pià.

Un successo di prestigio, quello dei granata, che ora possono guardare al futuro con un pizzico di ottimismo in più.

Come la Triestina, che si libera del Mantova (2-1) in uno scontro dal deciso sapore di retrocessione.

Giornata da dimenticare, invece, per il Gallipoli di Giannini, che in casa è costretto a lasciare semaforo verde all’Ascoli (4-1), e per la Reggina, che nello Stretto col Cesena rimedia l’undicesima sconfitta (3-1) di una stagione da dimenticare in fretta. Proprio come il Vicenza, in casa caduto un po’ a sorpresa con l’Albinoleffe (2-1).

Fa un deciso passo avanti in classifica anche il Frosinone, che in Ciociaria batte 1-0 la Salernitana con un gol di Troianiello.

Si mangia le mani il Brescia, che a cinque minuti dalla fine viene raggiunto sull’1-1 dal Cittadella. Caracciolo apre le marcature, Ardemagni su rigore le chiude.

Finiscono a reti bianche Modena-Padova e Piacenza-Empoli. Questa la classifica:

Lecce 39

Cesena 38

Ancona 37

Frosinone 34

Sassuolo 33

Empoli 33

Grosseto 33

Brescia 32

Modena 32

Torino 30

Albinoleffe 29

Vicenza 28

Ascoli 28

Gallipoli 28

Triestina 27

Cittadella 26

Padova 26

Crotone 25

Reggina 23

Piacenza 21

Mantova 19

Salernitana 12