Serie B, Gallipoli: D’Odorico vuole stadio da 15.000 posti

Pubblicato il 6 Ottobre 2009 20:17 | Ultimo aggiornamento: 6 Ottobre 2009 20:17

I Tifosi del Gallipoli

Il Gallipoli, sesto risultato utile consecutivo, sta andando meglio di ogni più rosea previsione nel Campionato Italiano di Serie B.

Il presidente D’Odorico è al settimo cielo:

«Il pareggio interno con l’Empoli non ci lascia l’amaro in bocca, poiché, ha dimostrato a tutti, se ancora ce ne fosse stato bisogno, che il Gallipoli è in grado di giocare ad armi pari anche con squadre che, come quella toscana, ambiscono ad alte mete.

Non abbiamo concesso nulla ed anzi, in più di un’occasione, abbiamo sfiorato il goal. Magari non con la forza d’urto che volevamo, ma pur sempre con pericolosità».

Il numero 1 dei giallorossi parla anche di stadio: «A chi mi chiede dello stadio, sento il dovere di dire che io un’idea ce l’ho. Un’idea ben chiara.

Voglio costruire uno stadio all’inglese, di dieci-quindicimila posti, non di più, non servono le cattedrali nel deserto… voglio costruire una cittadella dello sport con negozi, centro congressi, gallerie, piscina, annessi e connessi. Non è un problema di soldi.

Sono del mestiere e so come centrare l’obiettivo. Il problema è quello di avere le autorizzazioni amministrative necessarie per realizzare tale ambizioso progetto in aree urbanistiche opportune.

Sono fiducioso nella piena collaborazione delle amministrazioni e sono certo che allora sì che ne vedremo delle belle».