Serie B, il Lecce torna in Serie A. Palermo costretto ai playoff, Foggia in Serie C

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 11 maggio 2019 17:36 | Ultimo aggiornamento: 11 maggio 2019 17:37
Serie B, il Lecce torna in Serie A. Palermo costretto ai playoff, Foggia in Serie C

Serie B, il Lecce torna in Serie A. Palermo costretto ai playoff, Foggia in Serie C. Foto ANSA/CLAUDIO LONGO

ROMA – Il campionato italiano di calcio di Serie B ha emesso gli ultimi verdetti della regular season. Il Lecce, la squadra allenata da Fabio Liverani, trionfa contro lo Spezia e torna in A dopo 7 anni, il Palermo si conferma al terzo posto in attesa della decisione del Tribunale Nazionale Federale sulla richiesta di retrocessione della Procura della Figc. Playout per Venezia e Salernitana. Il Foggia è retrocesso in Serie C.

Serie B, Lecce torna in Serie A dopo 7 anni: capolavoro di Fabio Liverani.

Il Lecce torna in Serie A dopo sette anni grazie alla vittoria contro lo Spezia nell’ultimo turno della regular season del campionato italiano di calcio di Serie B. Il Lecce batte 2-1 la formazione ligure grazie ai gol realizzati da Petriccione e La Mantia. Il Palermo resta fermo al terzo posto e attende la decisione del Tribunale Nazionale Federale sulla richiesta di retrocessione avanzata dalla Procura della Figc.

Se Brescia e Lecce sono state promosse direttamente in Serie A, festeggiano la qualificazione ai playoff anche Benevento, Pescara, Verona, Spezia e Cittadella. In fondo alla classifica, clamorosa retrocessione diretta per il Foggia che si fa rimontare dal Verona e chiude il campionato al terz’ultimo posto. Il Foggia torna in Serie C  con  Padova e Carpi. La sfida salvezza dei playout metterà di fronte Venezia e Salernitana.