Serie B: promozioni, playoff e retrocessioni: si decide stasera

di Redazione Blitz
Pubblicato il 30 Maggio 2014 11:55 | Ultimo aggiornamento: 30 Maggio 2014 11:57

ROMA – Questa sera, ore 20.30, verrà disputata l’ultima giornata della fase Regolare del campionato italiano di calcio di Serie B. Il Palermo è già in Serie A; Padova, Reggina e Juve Stabia sono già retrocesse in Lega Pro. Il resto – ultima promozione diretta in A, playoff  e playout – è tutto da decidere.

PROMOZIONI E PLAYOFF – Il Palermo è gia’ stato promosso in Serie A. La seconda classificata lo raggiungerà in maniera di diretta.

I playoff, invece, verranno strutturati in questa maniera e decreteranno la terza promossa in Serie A dopo le due dirette.

Turno preliminare: 
1) quinta classificata vs ottava classificata
2) sesta classificata vs settima classificata

Semifinali: 
3) Vincente gara 1 vs terza classificata
4) Vincente gara 2 vs quarta classificata

Finale: 
5) Vincente gara 3 vs vincente gara 4

Guardando la classifica ( foto in basso all’articolo ), emergono le possibili combinazioni: 

Il Latina (terza) e il Cesena (quarta) sono entrambe a quota 65 punti. Se i romagnoli battono il Modena in trasferta ed il Latina perde in Liguria guadagnano la terza posizione.

In caso di pareggio sono sicuri della quarta posizione  perché sono in vantaggio sulla squadra che segue (il Modena), negli scontri diretti. Se il Cesena viene sconfitto, scivola in quinta posizione ed è costretto a passare dal preliminare. Comunque vada, i canarini del Modena sono sicuri di giocarsi la Serie A ai playoff.

Sono sei le formazioni  che possono ambire a disputare i preliminari playoff.

In ordine di classifica, Crotone (punti 62), Siena e Spezia (61), Bari (60), Lanciano e Avellino (59).  Nel corso del pomeriggio, il Bari saprà se la Corte di giustizia federale ha deciso di restituirgli il punto di penalizzazione che gli era stato inflitto per irregolarità amministrative.

RETROCESSIONI E PLAYOUT – Decisamente più lineare la situazione in fondo alla classifica. Retrocesse in Lega Pro Juve Stabia, Padova e Reggina. L’ultima squadra retrocessa verrà stabilita da uno spareggio playout che molto probabilmente sarà tra Novara e Varese.

Al Cittadella (punti 46) basta un punto a Lanciano per chiudere la pratica e cominciare a programmare il settimo torneo di fila nella Serie cadetta.

È in vantaggio negli scontri diretti con il Varese (44) e per differenza reti nei confronti del Novara (44). Più complicata la situazione per queste ultime due, costrette a strappare una vittoria a Siena e Bari e a seguire con apprensione la gara di Lanciano.

Di seguito la classifica.