Serie B: vincono Verona e Sassuolo, pareggiano Torino e Sampdoria

Pubblicato il 17 Marzo 2012 18:19 | Ultimo aggiornamento: 17 Marzo 2012 18:19

Ventura (LaPresse)

Torino – Questi i risultati della 31esima giornata del campionato di Serie B: Albinoleffe-Sassuolo 2-3, Empoli-Bari 1-0, Grosseto-Cittadella 2-2, Gubbio-Crotone 3-3, Juve Stabia-Torino 1-1, Modena-Nocerina 2-0, Reggina-Livorno 2-1, Sampdoria-Ascoli 0-0, Verona-Vicenza 2-0.

Questa la classifica di Serie A dopo la 31esima giornata: Torino 63, Pescara 61, Verona 60, Sassuolo 59, Padova 50, Varese 49, Reggina 46, Brescia 45, Sampdoria 45, Bari 41 (-4), Grosseto 41, Juve Stabia 39 (-4), Cittadella 38, Modena 36, Livorno 34, Crotone 31 (-1), Empoli 31, Vicenza 29, Gubbio 27, Ascoli 26 (-7), Albinoleffe 25, Nocerina 22.

* Pescara e Brescia una gara in meno.

Continua senza soste la marcia del Verona di Mandorlini. I gialloblù si impongono per 2-0 nel derby contro il Vicenza chiudendo la pratica già nel primo tempo. Apre le marcature Juanito Gomez al 19′ con un sinistro su assist di Lepiller. Raddoppio di Abbate al 24′ dopo che Abbruscato aveva fallito un’occasione colossale per il Vicenza.

La Reggina supera in rimonta per 2-1 il Livorno e resta in piena corsa per un posto nei playoff. Ospiti in vantaggio al 23′ con un colpo di testa di Paulinho, pareggio calabrese al 34′ con una bella girata al volo di Alessio Viola e rete decisiva ad opera di Montiel al 76′ con una bordata su calcio di punizione.

Juve Stabia e Torino pareggiano 1-1 ed i granata, pur restando primi, tornano a sentire il fiato sul collo delle avversarie. Ad andare in vantaggio soni i campani con una bel diagonale di Sau al 34′. Il pareggio arriva al 41′ ad opera di Sgrigna su assist di Darmian. Nella ripresa i granata colpiscono un palo con Glik. L’Empoli tre punti vitali nella lotta salvezza battendo per 1-0 il Bari. Decide una rete di Maccarone al 29′ del primo tempo. Nella ripresa il Bari fallisce un calcio di rigore con Bogliacino e resta in 10 per l’espulsione di Garofalo. Incredibile vittoria del Sassuolo in rimonta sul campo dell’Albinoleffe al termine di una gara pazza dove entrambe le formazioni sbagliano un calcio di rigore. Il primo tempo è tutto dei padroni di casa che vanno in vantaggio con Previtali al 20′ e raddoppiano con Laner al 30′. Ad inizio ripresa gli emiliani possono accorciare ma Missiroli si fa parare la conclusione da Offredi. Successivamente però è Cocco a farsi deviare il tiro da Pomini. Da qui inizia l’impresa del Sassuolo che accorcia le distanze con Bruno al 69′, pareggia con Longhi all’80’ e trova il gol della vittoria al 90′ con un tiro dalla distanza di Troianiello.