Simone Biles: “Anche io sono stata abusata da Larry Nassar”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 16 gennaio 2018 7:05 | Ultimo aggiornamento: 16 gennaio 2018 0:25
simone-biles

Simone Biles

ROMA – Simone Biles, ginnasta statunitense quattro volte oro olimpico, ha denunciato di essere stata abusata dall’ex medico della nazionale americana Larry Nassar.

“Anche io – scrive Biles, 20 anni, sui suoi account Twitter e Instagram – sono una delle tante sopravvissute che è stata abusata da Larry Nassar. Per favore credetemi, è stato molto duro dire per la prima volta queste cose e scriverle”.

“La maggior parte di voi mi conosce come una persona allegra ed energica, ma ultimamente mi sono sentita un po’ abbattuta e più ho cercato di mettere a tacere le voci che avevo nella mia testa, più forte queste urlavano”. E ancora: “Per troppo tempo mi sono chiesta: “Ero troppo ingenua? Era colpa mia?” Ora conosco le risposte a queste domande: No. No, non è stata colpa mia”.

Larry Nassar è stato condannato a 60 anni di reclusione per il possesso di materiale pedopornografico. Questa la sentenza del tribunale del Michigan che ha deciso di infliggere 20 anni di pena per ciascuno dei tre capi di imputazione. L’ex dottore della Nazionale Statunitense di ginnastica artistica femminile si è anche dichiarato colpevole, poche settimane fa, di aver abusato sessualmente di diverse ragazzine tra cui McKayla Maroney, Aly Raisman e Gabby Douglas, Campionesse Olimpiche a Londra 2012. La sentenza per questo capo di imputazione arriverà nel mese di gennaio e la mano del giudice si preannuncia molto pesante nei confronti del medico 54enne.

Simone Biles ha 20 anni e si sta allenando per le Olimpiadi di Tokyo del 2020. Nella sua lettera ha scritto che tornerà continuamente ad allenarsi nella stessa struttura in cui è stata vittima di abusi.