Sochi, slopestyle: Maggie Voisin si ritira, Stati Uniti perdono pezzi

di Redazione Blitz
Pubblicato il 8 febbraio 2014 11:08 | Ultimo aggiornamento: 8 febbraio 2014 11:09
Sochi, slopestyle: Maggie Voisin si ritira, Stati Uniti perdono pezzi (LaPresse)

Sochi, slopestyle: Maggie Voisin si ritira, Stati Uniti perdono pezzi (LaPresse)

SOCHI, RUSSIA –  La statunitense Maggie Voisin, la più giovane atleta della Nazionale a stelle e strisce, con i suoi 15 anni, è stata costretta a rinunciare alle gare di slopestyle delle Olimpiadi di Sochi, dopo essere caduta nelle prove di ieri.

La giovane, che si è infortunata alla caviglia destra, non potrà recuperare in vista delle gare di qualificazione che scatteranno martedì.

La Voisin, originaria del Montana, era tra le favorite per la conquista di una medaglia, dopo il recente secondo posto conquistato nelle gare di Aspen.

Gli Stati Uniti avevano già perso la 21enne Heidi Kloser (freestyle, specialità gobbe) che giovedì, in un colpo solo, si è rotta il legamento crociato anteriore del ginocchio, si è fratturata del femore e subito una contusione alla tibia. Ieri ha voluto prendere ugualmente parte alla cerimonia d’apertura dei Giochi, ma ha potuto farlo solo su una sedia a rotelle.