Son, gol buono in Tottenham-Manchester City: la palla non è uscita del tutto

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 9 aprile 2019 22:51 | Ultimo aggiornamento: 9 aprile 2019 22:51
Son, gol buono in Tottenham-Manchester City: la palla non è uscita del tutto

Son, gol buono in Tottenham-Manchester City: la palla non è uscita del tutto

LONDRA – Il Tottenham ha sofferto ma alla fine è riuscito a vincere di misura contro il Manchester City nell’andata dei quarti di finale di Champions League. Un successo prezioso per la squadra allenata da Mauricio Pochettino perché è arrivato senza gol al passivo. La rete decisiva è stata segnata dal coreano Son e ha fatto discutere sia per la posizione di partenza del calciatore del Tottenham, che era regolare, sia per la giocata con la quale ha tenuto in campo il pallone. La sfera non ha varcato completamente la linea di fondo campo e per questo motivo l’arbitro, anche grazie all’aiutino della stanza del var, ha convalidato il gol della squadra di Londra. 

Son, il suo gol ha deciso Tottenham-Manchester City 1-0 di Champions League.

La cronaca della partita. Al 7′, Alli ha calciato al volo su cross di Sissoko. Conclusione potente ma poco precisa. Alli non ha centrato lo specchio della porta difesa dal Nazionale Brasiliano Ederson. Al 10′, l’arbitro Björn Kuipers ha assegnato un calcio di rigore al Manchester City per un fallo di mano di Rose su una conclusione a rete di Sterling.

Prima di assegnare il rigore, Björn Kuipers ha rivisto l’azione al var. Dagli undici metri si è presentato Aguero ma Lloris ha parato il calcio di rigore tirato dall’argentino al 12′. Al 23′, Rose ha cercato di sorprendere Ederson con un tiro cross ma il pallone è terminato sul fondo.

Al 42′, Rose ha provato a battere Ederson su calcio di punizione ma la sua conclusione centrale è stata bloccata senza alcun problema dal portiere brasiliano del Manchester City. Al 45′, Aguero ha cercato il gol con un gran destro dalla distanza ma non ha trovato lo specchio della porta avversaria. Il primo tempo è terminato sullo zero a zero, Lloris ha parato un rigore ad Aguero.

Al 58′, Harry Kane ha avuto la peggio dopo un normale contatto di gioco con Delph. La caviglia dell’attaccante del Tottenham si è girata ed è stato costretto a lasciare il campo. Al suo posto, è entrato in campo il brasiliano ex Psg Lucas Moura. Al 77′, il Tottenham è passato in vantaggio con Son.

Il Nazionale Coreano ha tenuto in campo un pallone piuttosto difficile, ha dribblato Delph e ha battuto Ederson con una conclusione potente ma non particolarmente angolata che è passata sotto al corpo di Ederson. E’ finita, il Tottenham ha vinto 1-0 contro il Manchester City.