Sport

Sorteggio ottavi Champions League, dove vederlo in diretta streaming e tv

sorteggio-champions

Sorteggio Champions League

Dove vedere il sorteggio degli ottavi di Champions League in diretta TV e in streaming – Il sorteggio per gli ottavi di finale di Champions League avrà luogo a Nyon lunedì 11 dicembre alle ore 12. Due le italiane in lizza: Roma e Juventus. I giallorossi saranno testa di serie dopo il primo posto nel girone. I bianconeri invece saranno nella seconda urna.

Come si svolge il sorteggio

Le squadre verranno inserite in due urne: nella prima le vincitrici dei gironi, nell’altra le seconde. Nessuna squadra può essere sorteggiata con un club già affrontato nella fase a gironi o della propria federazione. Eventuali ulteriori restrizioni verranno comunicate in vista del sorteggio.

Le date degli ottavi di finale di Champions League

Le squadre vincitrici dei gironi giocheranno l’andata degli ottavi in trasferta il 13/14 febbraio e il 20/21 febbraio, e il ritorno in casa il 6/7 e 13/14 marzo.

Le possibili avversarie di Roma e Juventus

Per la Roma, arrivata prima nel suo girone, c’è il rischio di pescare Real Madrid o Bayern Monaco. Le altre possibili avversarie sono Basilea, Siviglia, Shakhtar e Porto. Per la Juventus il sorteggio potrebbe essere più complicato. I bianconeri, secondi nel loro girone alle spalle del Barcellona, hanno molte possibilità di incontrare una delle inglesi di prima fascia: Manchester City, Manchester United, Tottenham e Liverpool. Ma non solo. C’è anche il pericolo Psg. Meno proibitiva sarebbe il Besiktas.

URNA 1: Barcellona, Manchester City, Manchester United, Roma, Tottenham, Psg, Besiktas, Liverpool.

URNA 2: Juventus, Shakhtar, Basilea, Chelsea, Real Madrid, Bayern Monaco, Porto, Siviglia.

Dove vedere il sorteggio degli ottavi di Champions League

Il sorteggio verrà trasmesso in diretta tv in chiaro su Italia 1 e su Premium Sport (a partire dalle 11.45). Live streaming su UEFA.com e sulla piattaforma Premium Play. Aggiornamenti live sui profili Instagram, Facebook e Twitter della Uefa.

 

To Top