Spagna-Salvador 2-0, Diego Costa torna in campo

di Redazione Blitz
Pubblicato il 8 Giugno 2014 11:06 | Ultimo aggiornamento: 8 Giugno 2014 11:06
Spagna-Salvador 2-0, Diego Costa torna in campo

Spagna-Salvador 2-0, Diego Costa torna in campo (LaPresse)

WASHINGTON, STATI UNITI – La Spagna ha dominato e battuto l’esile Salvador oltre il risultato finale (2-0, con doppietta di David Villa nel secondo tempo) nell’ultima amichevole di avvicinamento al Mondiale, che per i campioni in carica partirà venerdì 13 giugno, contro l’Olanda.

Ma quel che più contava ha rivisto in azione Diego Costa, che a causa di un problema al bicipite femorale della coscia destra aveva lasciato il campo l’ultima volta dopo i 9 minuti iniziali della finale di Champions, con l’Atletico Madrid. L’ispano-brasiliano si è mosso bene, rassicurando il ct Vicente Del Bosque sulle proprie condizioni.

Dopo nemmeno tre minuti di gioco l’attaccante si è anche procurato un rigore, che però Fabregas ha calciato alto. Diego Costa è rimasto sul prato del FedEx Field per 74 minuti, fino alla sostituzione con Xavi, sfiorando la rete in un paio di occasioni.

Il Salvador (68/o nel ranking Fifa) non poteva essere certo avversario probante, ma replicando il risultato della sfida con la Bolivia, a Siviglia, della scorsa settimana, la “Roja” ha comunque dato l’impressione di essere pronta a difendere adeguatamente il titolo conquistato quattro anni fa. Si è rivelata vincente la scelta di Del Bosque di schierare titolari Juanfran, Xavi Alonso e Costa, tutti al rientro da infortuni: più che a rimuovere dubbi è servita ad acquisire nuove certezze.