Spal-Bologna 1-3, rossoblu vincono in rimonta: Barrow e Poli ribaltano il vantaggio di Petagna

di Redazione Blitz
Pubblicato il 25 Gennaio 2020 17:18 | Ultimo aggiornamento: 25 Gennaio 2020 17:18
Spal-Bologna 1-3, rossoblu vincono in rimonta: Barrow e Poli ribaltano il vantaggio di Petagna

Spal-Bologna 1-3, rossoblu vincono in rimonta: Barrow (nella foto ANSA) e Poli ribaltano il vantaggio di Petagna

ROMA – Il Bologna supera in rimonta la Spal nel derby emiliano e torna a vincere dopo tre turni di astinenza. Allo stadio Paolo Mazza finisce 3-1 per i rossoblù, grazie alle reti di Barrow e Poli oltre all’autorete di Vicari, che rendono vano l’iniziale vantaggio di Petagna. La squadra di Mihajlovic sale a quota 27 punti in classifica, mentre quella di Semplici resta momentaneamente terzultima a 15, senza riuscire a dare continuità al gran successo di Bergamo con l’Atalanta.

La gara è molto divertente, con le due squadre che se la giocano a viso aperto senza risparmiarsi nulla. Santander spaventa subito i padroni di casa, dall’altra parte invece è Missiroli a far tremare i rossoblù con una gran botta da fuori. Al 23’ la gara si sblocca: Paz trattiene Di Francesco in area bolognese, Fabbri non ravvisa nulla ma dopo l’on field review assegna il penalty ai biancocelesti. Petagna non sbaglia e spiazza Skorupski per l’1-0. Passa appena un minuto e la squadra di Mihajlovic pareggia: Soriano s’incunea in area e il suo tiro viene deviato sfortunatamente da Vicari, che batte il proprio portiere. Il match potrebbe ribaltarsi completamente al 27’, quando Fabbri assegna un rigore al Bologna per un presunto fallo di Berisha su Santander, ma è evidentemente un abbaglio del direttore di gara e il Var lo aiuta a non confermarlo.

Tomiyasu salva i rossoblù nel finale di primo tempo sul tiro di Reca, poi nella ripresa gli uomini di Mihajlovic prendono in mano la gara e la indirizzano sui loro binari. Al 59’ Barrow, appena entrato, realizza un super gol per l’1-2, mentre al 63’ la spaccata di Poli su cross basso di Soriano vale il tris del Bologna che spacca la partita. Con orgoglio la Spal tenta di restare a galla, ma i biancocelesti non riescono a trovare l’episodio giusto per riaccendere le speranze. Prima del triplice fischio il risultato non cambia più. (fonte AGI)