Spal-Genoa, continua protesta ultrà rossoblù: non entreranno allo stadio

di Redazione Blitz
Pubblicato il 24 Aprile 2019 20:19 | Ultimo aggiornamento: 24 Aprile 2019 20:19
Spal-Genoa, continua protesta ultrà rossoblù: non entreranno allo stadio

Spal-Genoa, continua protesta ultrà rossoblù: non entreranno allo stadio. Foto
ANSA/CARLO BARONCINI

GENOVA – Proseguirà anche domenica prossima a Ferrara in occasione della gara Spal-Genoa la protesta degli Ultrà Genoa 1893 e dell’Acg, l’associazione club genoani. Come accaduto sabato scorso, quando per Genoa-Torino al Ferraris sono rimasti fuori dall’impianto oltre la metà degli abbonati e in particolare il cuore della Gradinata Nord, i tifosi con un comunicato hanno annunciato che ripeteranno la protesta anche per la prossima partita.

“La tifoseria organizzata non entrerà nel settore riservato agli ospiti dello stadio della cittadina estense, rimanendo fuori e lasciando il settore vuoto” hanno spiegato gli Ultrà confermando che la contestazione nei confronti di Enrico Preziosi proseguirà a lungo e annunciando per “la settimana prossima, presso la sala chiamata del Porto di Genova, un’assemblea generale, aperta a tutti, dove insieme decideremo quali forme di contestazioni portare avanti in attesa della auspicata liberazione”.

Spal-Genoa, Stefano Sturaro salterà la partita per infortunio.

Stefano Sturaro, il centrocampista del Genoa che si è infortunato sabato durante la gara con il Torino salterà la partita contro la Spal domenica a Ferrara.
    Sturaro, che si è sottoposto a esami medici, ha una distorsione capsulolegamentosa di ginocchio e caviglia destra. Le condizioni del giocatore verranno rivalutate con ulteriori accertamenti medici lunedì prossimo.
Fonte: Ansa.