Spalletti stuzzica Nainggolan: “Inter non dipende da un solo giocatore”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 31 agosto 2018 17:39 | Ultimo aggiornamento: 31 agosto 2018 17:39
Spalletti stuzzica Nainggolan: "Inter non dipende da un solo giocatore"

Spalletti stuzzica Nainggolan: “Inter non dipende da un solo giocatore” EPA/GABRIELE PUTZU

MILANO – “Bisogna imparare a pedalare le prime volte senza perdersi dietro le critiche”. Lo ha detto il tecnico dell’Inter Luciano Spalletti, nella conferenza stampa alla vigilia della sfida contro il Bologna [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play].”Preoccupato per l’incapacità di reagire della squadra? Non mi preoccupa perché non è così, noi sappiamo reagire e lo abbiamo mostrato anche l’anno scorso – ha proseguito -. Ora stiamo lavorando per non far scendere più il nostro livello. La squadra deve essere brava a gestire emozioni e timori, anche negli episodi contro o a favore deve essere padrona di questi momenti”.

Chiusura dedicata a Karamoh, che non è stato convocato e va verso il prestito. “Bisogna aspettare, ci sono possibilità che vada a giocare in prestito per fare esperienza. La società sta valutando gli ultimi dettagli”, ha concluso Spalletti.”Nainggolan? Quando si vuole diventare una squadra forte, non si può dipendere da un solo giocatore”.

Lo ha detto il tecnico dell’Inter Luciano Spalletti, nella conferenza stampa alla vigilia della sfida contro il Bologna.

“Con la rosa a disposizione, i giocatori li vorrei far girare per avere sempre forze fresche – ha proseguito -. Radja ha qualità che non avevamo, ha vampate di aggressività e velocità di idee, ci può dare qualcosa. Ma questa squadra deve essere ed è forte anche se ci manca un giocatore”.