Stalking a ex moglie: Luis Oliveira, ex Cagliari e Fiorentina, a giudizio

di Redazione Blitz
Pubblicato il 18 Giugno 2013 14:28 | Ultimo aggiornamento: 18 Giugno 2013 14:35
lulù oliveira

Luis “Lulù” Oliveira

CAGLIARI – L’ex attaccante di Cagliari e Fiorentina, Luis Oliveira, è stato rinviato a giudizio e dovrà comparire il 29 gennaio 2014 davanti al giudice del Tribunale di Cagliari per rispondere dell’accusa di stalking, mossa dalla ex moglie.

Oliveira, brasiliano-belga di 44 anni, attualmente allenatore dopo un passato illustre da attaccante in serie A, è stato rinviato a giudizio dal Gup del Tribunale di Cagliari, Roberta Malavasi.

L’ex bomber rossoblu, rimasto a vivere in Sardegna dopo aver appeso le scarpette al chiodo, era stato denunciato dalla ex moglie, con cui dopo la separazione ha già in corso una pesante battaglia giudiziaria con varie denunce.

La donna l’avrebbe anche accusato di volerle portare via i figli, procurandole stati di grave ansia. L’inchiesta del pubblico ministero Paolo De Angelis si era chiusa con la richiesta di rinvio a giudizio del calciatore, oggi accolta dal Gup.