Sport

Stalking, Gianmarco Fiory torna in carcere: perseguita ancora l’ex

gianmarco-fiory-carcere

Stalking, Gianmarco Fiory torna in carcere: perseguita ancora l’ex

ROMA – Gianmarco Fiory, ex portiere di 27 anni con un passato tra le fila di Juventus e Pavia, è tornato in carcere per aver perseguitato nuovamente la sua ex.

Fiory era già condannato a tre anni di reclusione per il reato di stalking. La squadra mobile della questura di Avellino lo ha arrestato seguendo l’ordinanza di custodia cautelare emessa nei suoi confronti dal gip del tribunale di Pavia per ulteriori molestie alla sua ex ragazza e al suo attuale fidanzato.

Come scrive La Repubblica, per due volte, nell’aprile e nell’agosto di quest’anno, il giovane era finito nel carcere di Poggioreale, a Napoli, per aver continuato, una volta ottenuta la detenzione domiciliare, le minacce e i comportamenti persecutori. Dopo

l’ultimo arresto, il 23 agosto, il 2 settembre a Fiory era stato concesso il trasferimento in una casa di cura in Campania, in regime di arresti domiciliari, per motivi di salute. Ma anche da questa struttura ha continuato a importunare e a molestare l’ex fidanzata e l’attuale compagno della donna, non rispettando il divieto di comunicazione che gli era stato imposto. A questo punto è stato nuovamente arrestato e condotto nel carcere di Bellizzi Irpino, nell’Avellinese.

To Top