Stati Uniti-Algeria: diretta live in tempo reale

Pubblicato il 23 giugno 2010 15:44 | Ultimo aggiornamento: 17 settembre 2012 10:51

Si gioca alle 16 a Pretoria Stati Uniti-Algeria, una partita valida per il gruppo C dei Mondiali.

Stati Uniti (4-4-2): 1 Howard, 6 Cerundolo, 15 De Merit, 5 Onyewu, 3 Bocanegra, 10 Donovan, 4 M. Bradley, 8 Dempsey, 17 Altidore, 14 Buddle, 19 Edu. (18 Guzan; 23 Hahnemann, 2 Spector, 7 Beasley, 9 Gomez, 11 Holden, 12 Bornstein, 13 Clark, 16 Torres, 20 Findley, 21 Goodson, 22 Feilhaber). All. B. Bradley

Algeria (4-4-2): 23 Mbouli, 2 Bougherra, 5 Halliche, 4 Yahia, 3 Belhadj, 13 Matmour, 19 Yebda, 8 Lacen, 15 Ziani, 21 Kadir, 7 Boudebouz. (1 Gaouaoui, 16 Chaouchi , 17 Guedioura, 14 Laifaoui, 18 Medjani, 6 Mansouri, 12 Belaid, 22 Abdoun, 20 Mesbah, 10 Saifi, 11 Djebbour). All. Saadane.

Arbitro: De Bleeckere (Bel).

Quote Snai: 1,85; 3,75; 3,75.

Primo confronto ufficiale assoluto tra le nazionali maggiori di Stati Uniti ed Algeria. Sono 6 le fasi finali dei Mondiali in cui gli Stati Uniti hanno affrontato la terza partita del girone e l’hanno sistematicamente perduta. I precedenti si riferiscono alle edizioni 1950 (2-5 dal Cile), 1990 (1-2 dall’Austria), 1994 (0-1 dalla Romania), 1998 (0-1 dalla Jugoslavia), 2002 (1-3 dalla Polonia) e 2006 (1-2 dal Ghana). 14 i gol subiti dalla nazionale a «stelle e strisce» in questo tipo di incontro.

Nella terza giornata della fase a gironi dei due Mondiali cui ha preso parte, la formazione algerina non ha mai pareggiato: successo per 3-2 sul Cile nel 1982, sconfitta per 0-3 dalla Spagna nel 1986. Tra squadre africane e centro-nord americane esistono 4 precedenti ai Mondiali: Tunisia-Messico 3-1 nella fase a gironi di Argentina ’78 (partita a suo modo storica, essendo la prima vittoria assoluta ai Mondiali di una nazionale africana), Angola-Messico 0-0 e Ghana-Stati Uniti 2-1 nella fase a gironi di Germania 2006 e Sudafrica-Messico 1-1, match inaugurale del Mondiale 2010.

Pertanto le formazioni africane sono imbattute, con bilancio a proprio favore di 2 successi ed altrettanti pareggi. Nella fase a gironi di Sudafrica 2010 quello odierno sarà l’ultimo dei 2 confronti tra nazionali di questi due continenti. Gli Stati Uniti non vincono al Mondiale dal 17 giugno 2002, 2-0 sul Messico agli ottavi di finale. Nei 6 seguenti incontri il bilancio è stato di 3 pareggi e 3 sconfitte. È pertanto in corso la striscia negativa record americana al torneo iridato. Marcus Beasley, non ancora sceso in campo, potrebbe disputare la sua terza rassegna iridata, primato che finora è condiviso da altri 9 pluripresenti nella storia statunitense ai Mondiali (Balboa, Jones, Mc Bride, Pope, Ramos, Reyna, Stewart, Wynalda e Donovan – che ha raggiunto il record contro l’Inghilterra lo scorso 12 giugno -). Avendo giocato le due partite precedenti del girone, Landon Donovan è salito a 10 presenze iridate e nella gara contro l’Algeria, se giocasse, salirebbe a quota 11 presenze ai Mondiali, eguagliando i capolisti statunitensi per numero di gettoni iridati, che sono attualmente Cobi Jones (sommati tra 1994, 1998 e 2002) ed Ernie Stewart (anche per lui sommati dal 1994 al 2002).

L’Algeria non segna ai Mondiali da 391′: ultima rete di Zidane al 59′ di Algeria-Irlanda Nord 1-1 del 3 giugno 1986; poi si sommano i restanti 31′ di quella gara e le intere perse per 0-1 da Brasile e 0-3 da Spagna nel 1986, in più le due gare del Mondiale 2010, 0-1 dalla Slovenia e 0-0 contro l’Inghilterra, per un digiuno complessivo di 391′. L’Algeria non vince una partita ai Mondiali dal 24 giugno 1982, 3-2 sul Cile. Da allora 2 pareggi e 3 sconfitte nelle 5 gare disputate tra Messico ’86 e Sudafrica 2010, che costituiscono la serie negativa record degli africani ai Mondiali, ancora in corso.

Frank De Bleeckere, nato l’1 luglio 1966 ad Oudenaarde (Belgio), internazionale dal 1998, di professione public-relation manager, nel tempo libero ama giocare a tennis, viaggiare ed il cinema. È al secondo arbitraggio ai Mondiali 2010 dopo Argentina-Sud Corea 4-1. Gli Stati Uniti sono al secondo incrocio ai Mondiali con arbitri belgi: il precedente risale ad Argentina-Stati Uniti 6-1 nel 1930 (arbitro Langenus). Esordio tra fischietti belgi ed Algeria.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other