Steaua Bucarest-Lazio streaming e diretta tv: dove vederla (Europa League)

Pubblicato il 15 febbraio 2018 22:24 | Ultimo aggiornamento: 15 febbraio 2018 22:25
Steaua Bucarest-Lazio streaming - diretta tv, dove vederla (Europa League)

Steaua Bucarest-Lazio streaming – diretta tv, dove vederla (Europa League).
ANSA/ANGELO CARCONI

Steaua Bucarest-Lazio, partita valida come andata dei sedicesimi di finale di Europa League, IN DIRETTA TV, ORARIO, DOVE VEDERLA IN STREAMING, DOVE VEDERLA SU PC.
Steaua Bucarest-Lazio – (orario 21.05 – CLICCARE QUI PER LA DIRETTA LIVE DELLA PARTITA DI EUROPA LEAGUE), partita valida come andata dei sedicesimi di finale di Europa League, verrà trasmessa in diretta tv su Sky Sport e in diretta streaming su SkyGo. Questa  applicazione è riservata agli abbonati a Sky Sport. Steaua Bucarest-Lazio sarà visibile anche in chiaro su Tv8 al seguente link.

Le formazioni ufficiali

Steaua: Vlad, Benzar, Pintilii, Nedelcu, Gnohéré, Tănase , Budescu, Morais, Planić, Găman, Man

Lazio: Strakosha, Lukaku, Bastos, Luis Felipe, Caceres, Basta, Lucas Leiva, Murgia, Milinkovic-Savic, Nani, Caicedo

Steaua Bucarest-Lazio streaming - diretta tv, dove vederla (Europa League)

Steaua Bucarest-Lazio streaming – diretta tv, dove vederla (Europa League). ANSA/ MAURIZIO BRAMBATTI

 

Steaua Bucarest-Lazio streaming - diretta tv, dove vederla (Europa League)

Steaua Bucarest-Lazio streaming – diretta tv, dove vederla (Europa League). EPA/JOEP LEENEN

 

 

 

 

 

Storia della partita dal sito dell’Uefa

La Steaua Bucarest non ha mai battuto una squadra italiana in Europa e cerca di riscattarsi contro la Lazio nella gara
di andata dei sedicesimi di UEFA Europa League.
• La formazione rumena si è qualificata grazie al secondo posto nel Gruppo G dietro il Viktoria Plzeň, mentre la Lazio
è arrivata prima nel Gruppo K. Entrambe le squadre si sono assicurate la qualificazione con due giornate di anticipo:
nelle prime quattro partite la Steaua ha totalizzato 10 punti, mentre la Lazio è stata l’unica su 48 a collezionarne 12.

Precedenti

• Le squadre non si sono mai affrontate finora in Europa.

La Steaua ha incontrato una squadra italiana 13 volte e non ha mai vinto, segnando in

Steaua Bucarest-Lazio streaming - diretta tv, dove vederla (Europa League)

Steaua Bucarest-Lazio streaming – diretta tv, dove vederla (Europa League).
ANSA/ANGELO CARCONI

una sola occasione (3-3 in
casa contro il Napoli nella fase a gironi di UEFA Europa League 2010/11). Tra le otto sconfitte se ne contano due in
cinque gare casalinghe e la finale di Coppa dei Campioni 1989 persa 4-0 contro l’AC Milan.
• La Lazio non ha mai perso in quattro confronti con le squadre rumene, con una vittoria e tre pareggi. Il successo è
arrivato nell’unica trasferta precedente a Bucarest al terzo turno di qualificazione di UEFA Champions League
2007/08: grazie a un 3-1 in rimonta contro la Dinamo Bucureşti, i biancocelesti hanno passato il turno con un 4-2
complessivo.

Forma

• La Steaua non vince in Europa da tre partite e ha perso le ultime due. In questa stagione ha vinto solo una gara
interna su cinque (P2 S2), mentre nelle ultime 14 ne ha vinte solo tre (P5 S6).
• La squadra rumena ha vinto le prime tre partite di questa fase a gironi ma è arrivata a due lunghezze dal Plzeň
nonostante un vantaggio di sei punti dopo la terza giornata.
• La striscia di imbattibilità della Lazio (V17 S10) si è interrotta alla sesta giornata con una sconfitta per 3-2 contro lo
Zulte Waregem. Tuttavia, i biancocelesti hanno raggiunto i sedicesimi nelle ultime cinque partecipazioni.
• La sconfitta in Belgio ha interrotto anche una striscia di imbattibilità da record dei biancocelesti: 11 trasferte senza
sconfitte (V4 P7) in UEFA Europa League, qualificazioni escluse.
• Semifinalista in Coppa UEFA nel 2005/06, la Steaua ha raggiunto i sedicesimi di UEFA Europa League tre volte su
sette. Nelle due precedenti occasioni è stata sorteggiata contro squadre olandesi, perdendo due volte 1-0 contro il
Twente nel 2011/12 e superando l’Ajax ai rigori nella stagione successiva dopo i rispettivi 2-0 interni.
• La Lazio non è riuscita a superare il girone nella prima edizione di UEFA Europa League (2009/10) ma da allora si è
qualificata cinque volte su cinque, contando anche questa stagione. Finora ha totalizzato due eliminazioni (Atlético
Madrid 2011/12 e Ludogorets Razgrad 2013/14) e due qualificazioni (Borussia Mönchengladbach 2012/13
e Galatasaray 2015/16). Ai sedicesimi non ha mai vinto fuori casa (P3 S1).
• Eliminata dallo Sporting CP con un 5-1 agli spareggi di UEFA Champions League, la Steaua divide un record con il
Salisburgo: 42 gare disputate nella fase a gironi di UEFA Europa League.
• Battuta in finale di Coppa UEFA nel 1998 e vincitrice della Coppa delle Coppe l’anno successivo, la Lazio partecipa
alla UEFA Europa League dopo una stagione di assenza grazie al quinto posto Serie A nel 2016/17.
Variazioni alle squadre di UEFA Europa League
• FCSB
Inclusi: Valerică Găman, Eduard Stăncioiu, Cristian Tănase
Esclusi: William de Amorim, Cătălin Golofca, Florin Niță
• Lazio
Inclusi: Martín Cáceres
Esclusi: Davide Paglia, Simone Palombi, Ivan Vargić
Curiosità e incroci
• Nicolae Dică, attuale allenatore della Steaua, ha giocato con la stessa squadra contro Parma (2004/05) e Sampdoria
(2005/06) in Coppa UEFA. Inoltre, ha disputato tre partite di Serie A con il Catania nel 2008/09.
• Il nazionale rumeno Ştefan Radu gioca nella Lazio dal 2008. Nel 2007, con la maglia della Dinamo Bucureşti, ha
perso in casa contro i biancocelesti (3-1, vedere sopra). Tuttavia, ha capitanato la sua attuale squadra nell’unico altro
precedente in Romania, 0-0 contro l’FC Vaslui a Piatra Neamt nella fase a gironi di UEFA Europa League 2010/11.
• Con la nazionale montenegrina, il laziale Adam Marušić ha affrontato la Romania nelle qualificazioni alla Coppa del
Mondo FIFA 2018, pareggiando 1-1 a Cluj-Napoca e vincendo 1-0 a Podgorica. La Romania schierava il difensore
Romario Benzar della Steaua. 4
FCSB – SS Lazio Giovedì 15 febbraio 2018 – 21.05CET (22.05 ora locale)
Cartella stampa Arena Națională, Bucarest
• L’attaccante Denis Alibec della Steaua ha giocato due gare di Serie A con l’Inter nel 2010/11: la seconda è stata una
sconfitta per 3-1 contro la Lazio.
• Il difensore Mihai Bălaşa della Steaua è cresciuto nelle giovanili della Roma ed è stato prestato al Crotone e al
Trapani in Serie B.
• Diffidati: Mihai Bălaşa, Mihai Pintilii, Dennis Man (FCSB); Luis Felipe (Lazio).
Allenatori
• Nicolae Dică ha lasciato l’Argeş Piteşti per tornare alla Steaua da allenatore a maggio 2017, dopo avervi giocato in
due periodi diversi e aver vinto due campionati (più un altro con il CFR Cluj). L’ex trequartista ha giocato anche in
Italia, Grecia e Turchia e ha collezionato 32 presenze nella Romania, segnando nove gol. Ha concluso la carriera da
giocatore nel 2014 al Viitorul Constanţa.
• Allenatore della Lazio da aprile 2016 al posto di Stefano Pioli, Simone Inzaghi è stato attaccante dei biancocelesti
dal 1999 al 2010, vincendo campionato e Coppa Italia nella stagione d’esordio. Fratello minore dell’ex nazionale
Filippo, con cui ha giocato nel Piacenza, ha iniziato ad allenare le giovanili della Lazio subito dopo il ritiro dal calcio
giocato.