Stramaccioni: “Nessun turnover, col Siena l’Inter migliore”

Pubblicato il 10 Aprile 2012 15:24 | Ultimo aggiornamento: 10 Aprile 2012 15:25

APPIANO GENTILE (COMO), 10 APR – ''Il termine turnover non si addice all'Inter. Domani metteremo in campo l'Inter migliore. Saremo attenti e concentrati'': lo dice l'allenatore dell'Inter Andrea Stramaccioni nella conferenza stampa ad Appiano Gentile alla vigilia della partita casalinga contro il Siena.

Il tecnico certamente terra' conto della condizione tipica e degli impegni ravvicinati ma non vuole assolutamente che sia usata la parola turnover. Intanto, annuncia che Alvarez sta bene (''penso che sia pronto'').

Ma – precisa rispondendo a una domanda di un cronista – l'utilizzo di Pazzini non e' in alcun modo legato alla presenza o meno di Alvarez in campo. ''Gianpaolo – sottolinea Stramaccioni – e' un giocatore importante. Ne abbiamo parlato anche con Prandelli''.

Parole positive anche per Zarate che sembra un giocatore ritrovato nell'Inter di Stramaccioni, mentre qualche problema l'accusa ancora Forlan il quale, spiega il tecnico, non riesce ancora a capitalizzare quello che fa in allenamento''.

''La sua parte destra – aggiunge – e' sicuramente quella piu' difficile da valorizzare. Per questo lo ringrazio tantissimo perche' si e' messo a disposizione a servizio della squadra. Sicuramente per quello che e' il suo talento puo' fare ancora meglio''.