Sturaro, espulsione in Napoli-Genoa. Sui social: “Entrata pericolosa, rosso giusto”

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 7 aprile 2019 21:33 | Ultimo aggiornamento: 7 aprile 2019 21:34
Sturaro, espulsione in Napoli-Genoa. Sui social: "Entrata pericolosa, rosso giusto"

Sturaro, espulsione in Napoli-Genoa. Sui social: “Entrata pericolosa, rosso giusto” (fermo immagine Sky Sport)

NAPOLI – Stefano Sturaro ha rimediato una espulsione pesante al 28′ di Napoli-Genoa. Sul risultato di zero a zero, l’ex calciatore della Juventus è entrato da dietro su Allan e l’arbitro Pasqua gli ha mostrato il cartellino rosso dopo essere stato richiamato dalla stanza del var. Ancora una volta, l’utilizzo della tecnologia è stato decisivo per guidare l’arbitro nel prendere la decisione corretta. L’entrata è tanto dura quanto pericolosa e l’espulsione appare corretta stando a quello che dice il regolamento. Per colpa di questo rosso, Sturaro salterà il derby di Genova del prossimo turno di campionato. 

Sturaro, l’espulsione vista sui social: “Rosso giusto, entrata pericolosa”.

Riportiamo i post inseriti da Twitter tra “i più popolari” sull’espulsione di Sturaro in Napoli-Genoa.

Arturo se la prende con Ambrosini, commentatore tecnico di Sky: “Ambrosini che ancora dice situazione complicata. Con un fallo criminale di Sturaro…”. Anna ironizza sul passato bianconero di Sturaro: “Un minuto di raccoglimento per Sturaro che si era scordato che non stava più alla Juve e dopo aver fatto un fallaccio a Allan è stato espulso”. Napoli Outsider ha commentato così: “Ma che intervento ha fatto Sturaro su Allan??? E’ da rosso diretto, ma scherziamo?”.

Michele ironizza sui trascorsi alla Juventus di Sturaro: “Sturaro ci teneva ad essere libero per la festa Scudetto di sabato. 👍”. Intenditore paragona invece l’entrata del calciatore del Genoa a quella di Gagliardini contro il Benevento dello scorso anno: “Sturaro ingenuo, non sa che quei falli senza essere nemmeno ammoniti può farli solo Gagliardini #NapoliGenoa”.