Mondiali: gli Azzurri di Marcello Lippi arrivano all’albergo Leriba Lodge

Pubblicato il 10 Giugno 2010 9:24 | Ultimo aggiornamento: 10 Giugno 2010 11:42

Gli Azzurri di Marcello Lippi,  dopo essere sbarcati in Sudafrica, sono arrivati al Leriba Lodge, l’albergo a quattro stelle che si trova a Centurion, grande sobborgo a sud est di Pretoria. L’albergo, scelto da Lippi e dal management della Nazionale l’anno scorso, battendo sul tempo altri pretendenti fra cui Germania e Serbia è stato riservato interamente per gli azzurri fino al 13 luglio, con la speranza che la squadra riesca a disputare tutto il Mondiale fino alla finale dell’11 luglio al Soccer City stadium di Johannesburg.

Racconta Peet du Preez, proprietario del Lodge:  ”Non ci sono problemi, gli italiani sono contenti delle stanze, e c’è abbastanza vino per loro”, scherza du Preez.

Il Leriba, situato in un bosco di piante indigene che si estende per 12 ettari lungo il fiume Hennops (Leriba significa ”luogo sulla riva del fiume” in lingua Sotho, uno degli 11 idiomi ufficiali del Sudafrica) ha in tutto 73 stanze immerse nel verde e nella tranquillità, nonostante sia a poche centinaia di metri da una superstrada. L’albergo è stato visitato già quattro volte da responsabili della Nazionale, che lo hanno scelto fra l’altro per la sua vicinanza al campo di allenamento, al Southdowns College, e a Casa Azzuri, al Cornwall Hill College (entrambi a circa 6 km).

Ma anche perché, ha sottolineato du Preez, il Lodge vanta una lunga esperienza nell’ospitare squadre sportive. La grande sala per le conferenze dal tradizionale alto tetto di paglia è tappezzata di fotografie degli All Blacks neozelandesi e di altre nazionali di rugby. ”Sappiamo come trattare la gente dello sport, sappiamo cosa vogliono”, ha detto il proprietario.

Ecco le foto del Leriba Lodge ed anche le immagini dell’arrivo degli azzurri: