Tennis, arbitro molesta una raccattapalle 17enne: “Sei molto calda”. Rimosso a vita dall’Atp VIDEO

di FIlippo Limoncelli
Pubblicato il 20 Gennaio 2020 19:08 | Ultimo aggiornamento: 20 Gennaio 2020 19:08
Tennis, arbitro rimosso a vita dall’Atp: disse “sei calda” a una raccattapalle 17enne

L’arbitro molesta una minorenne durante un match di tennis

ROMA – L’Atp, associazione dei tennisti professionisti, ha sospeso a tempo indeterminato Gianluca Moscarella, giudice di sedia, a causa dei suoi comportamenti durante il torneo Challenger di Firenze dello scorso settembre. Durante il torneo, come documentato da immagini e audio, ha prima rivolto avances a una raccattapalle 17enne come “sei fantastica, sei molto sexy“, oppure “fa molto caldo? Sei calda? Fisicamente o emotivamente?”. E poi, durante il match tra Pedro Sousa ed Enrico Della Valleda lui arbitrato, si è avvicinato al portoghese e lo ha incitato a vincere il più in fretta possibile perché “fa caldissimo oggi, allora gioca concentrato per favore. Sono vecchio e sto in campo due ore. Sono partite da vincere 6-1 6-1”. 

Moscarella, 46 anni, che proprio lo scorso anno era diventato Employ, impiegato dall’Atp come Full Time Official, era stato subito sospeso in attesa della decisione sul caso, ora arrivata con l’esclusione a tempo indeterminato dai quadri degli arbitri professionisti Atp. (Fonte: ANSA).