Tennis, Atp: top ten senza americani, è la prima volta

Pubblicato il 9 agosto 2010 16:31 | Ultimo aggiornamento: 9 agosto 2010 19:40

Per la prima volta da quando nel 1973 è stata istituita la classifica Atp nessun tennista statunitense compare nei primi dieci del ranking Atp. L’americano Andy Roddick dopo l’eliminazione negli ottavi al torneo di Washington è retrocesso dal nono all’11/o posto.

Consolida la sua leadership lo spagnolo Rafael Nadal, che precede di circa 4 mila punti sul serbo Novak Djokovic e sullo svizzero Roger Federer. Il cipriota Marcos Baghdatis, finalista a Washington, guadagna 5 posizioni e torna tra i top venti, mentre il vincitore del torneo, l’argentino David Nalbandian, sale di 72 posti al n.45.

Primo degli italiani si conferma Potito Starace: anche se scivola indietro di quattro posti è n.55 e precede di una posizione Andreas Seppi. Fabio Fognini scende al n.94 mentre Filippo Volandri grazie alla finale raggiunta nel Challenger di San Marino rientra nei top 100 dopo due anni: il livornese adesso e’ n.96.

Tutto più o meno invariato nella classifica Wta capeggiata sempre dall’americana Serena Williams. Stabile all’ottavo posto Francesca Schiavone. Perde tre posizioni invece Flavia Pennetta, ora è n.18.