Tennis/ Federer conquista Wimbledon al termine di un’entusiasmante finale contro Roddick ed entra nella storia

Pubblicato il 5 Luglio 2009 19:59 | Ultimo aggiornamento: 5 Luglio 2009 19:59

federer_wimbledonFinale fantastica, al cardiopalma. Roger Federer supera Andy Roddick. I numeri parlano da soli: 5-7, 7-6, 7-6, 3-6, 6-6 (16-14).

Questa partita entra di diritto negli annali del Tennis per due ragioni:

1. Lo straordinario sviluppo del match, 2. Questa vittoria permette a ‘King’ Roger Federer di conquistare il suo quindicesimo slam in carriera, uno in più di Pete Sampras fermo a quattordici successi.

Nessuno nella storia del Tennis ha vinto come il campione svizzero.

La partita ha un esito inverosimile: il primo set è a pannaggio dello sfavorito Roddick, reazione del fuoriclasse svizzero che si porta 2-1. Il quarto set registra il ruggito dello statunitense Roddick che, con una prova di orgoglio e forza fisica, si porta sul 2-2.

Il quinto set, il più rocambolesco ed avvincente dell’intero match, è davvero molto equilibrato. Si chiude sul 6-6 e serve il Tie-Break per sancire il vincitore. L’equilibrio è spezzato dopo 30 servizi: vince l’elvetico per 16-14.

Roger Federer, complice anche l’assenza di Rafael Nadal, si riprende Wimbledon.

Grazie a questo successo si aissa al vertice della classifica assoluta. Altro numero importante: per il giocatore svizzero è il sesto successo sull’erba inglese.

Roddick meraviglioso, Roger Federer è la STORIA DEL TENNIS