Tennis/ Federer vince il Roland Garros. Per lo svizzero è una liberazione dopo tre sconfitte consecutive contro il Numero 1 del mondo Rafa Nadal. Il primo successo è arrivato dopo un’agevole vittoria contro Soderling

Pubblicato il 7 giugno 2009 21:05 | Ultimo aggiornamento: 7 giugno 2009 21:05

TENNIS-OPEN/6-1, 7-6, 6-4: dopo cinquantacinque minuti di gioco Roger Federer piega Robin Soderling e trionfa a Parigi. Questo torneo tradizionalmente è il torneo di Rafa Nadal, Numero 1 al mondo, grande specialista sulla terra rossa.

Lo Svizzero conquista, grazie a questa vittoria, per la prima volta nella sua storia il Roland Garros. Grazie a questo trionfo la sua bacheca vanta 14 slam vinti. Federer aggancia cosi Pete Sampras a quota 14.

Agassi a fine partita ha consegnato il trofeo al campione svizzero. Roger non è riuscito a mascherare la sua emozione:«E’ bello vincere questo torneo, per me è un momento magico. Ringrazio Soderling che è davvero un bravo ragazzo e spero che vinca tanto.

Mi fa onore avere qui al mio fianco anche Agassi che è stato l’ultimo a centrare tutti gli slam e auguro ad Andre e alla sua famiglia tutto il bene possibile. Sarebbe stato più difficile per me vincere qui se Andre fosse ancora in attività.

Poi un saluto affettuoso a tutto il mio clan e alla mia amata moglie che sta aspettando un bambino. Avendo tutta la pressione di questo mondo addosso, ma ce l’ho fatta. Siete il miglior pubblico del mondo.

È la vittoria più bella di sempre. Non ho più pressione addosso, finalmente ho vinto il Roland Garros. Non se nemmeno io se merito il calore del pubblico»