Tennis, Internazionali Roma. Donati ko con onore, Serena Willams schiacciasassi FOTO

di Emiliano Condò
Pubblicato il 13 Maggio 2015 8:58 | Ultimo aggiornamento: 13 Maggio 2015 8:58

ROMA – Restano soltanto Fabio Fognini, Sara Errani e Karin Knapp. Si assottiglia sempre di più la pattuglia italiana agli internazionali di Roma. E così, dopo due giorni di torneo a difendere i colori azzurri resta soltanto il numero uno degli azzurri Fabio Fognini.

Nella serata di martedì, sul centrale, il giovanissimo Matteo Donati si è arreso come prevedibile al numero 5 del mondo Thomas Berdych per 6-2 6-4. Punteggio in parte bugiardo. Donati ha tenuto bene il campo, ha servito bene ma ha sofferto la palla pesantissima del ceco ed è andato in difficoltà soprattutto sugli spostamenti. Il talento però c’è tutto e per Donati (numero 282) la prima sul centrale del Foro Italico è tutt’altro che da buttare.

Discorso diverso, decisamente diverso, per Camila Giorgi ko con un doppio 7-5 dalla Jankovic. Una partita buttata via due volte con la Giorgi avanti 5-2 nel primo set e 5-3 nel secondo, sempre rimontata nei momenti decisivi.

Tra le donne avanza senza problemi la numero uno del mondo Serena Williams che sul centrale spazza via la russa Pavlyuchenkova. 6-1 6-3 il punteggio, frutto di due game regalati da Serena sul 6-1 5-1. Nel complesso la solita impressionante prova di forza. Se Errani avrà la meglio nel suo secondo turno le toccherà proprio la Williams: in bocca al lupo.