Tessera del tifoso, 50 denunciati per scontri a Bergamo

Pubblicato il 27 Agosto 2010 20:41 | Ultimo aggiornamento: 27 Agosto 2010 21:10

Manifestazione contro la "tessera del tifoso"

Sono oltre cinquanta gli ultrà denunciati dalla questura di Bergamo per aver partecipato alla contestazione di mercoledì sera ad Alzano Lombardo (Bergamo) nei confronti del ministro dell’Interno Roberto Maroni. I primi provvedimenti sono scattati nelle ore immediatamente successive agli scontri, dopo l’identificazione di alcuni partecipanti alla manifestazione.

Il lavoro degli agenti prosegue nel piu’ stretto riserbo insieme agli ispettori della Direzione centrale della polizia di prevenzione inviati direttamente dal Ministero per indagare sull’episodio. La polizia sta ancora visionando le immagini degli scontri e nelle scorse ore sono state effettuate numerose perquisizioni a casa di diversi ultras, dove e’ stato sequestrato del materiale ritenuto interessante per le indagini.

A carico dei denunciati c’e’ solo l’accusa di adunata sediziosa; al momento non ci sarebbe invece alcuna persona denunciata per il lancio dei petardi e delle bombe carta.