Tessera del tifoso, ultras fanno ricorso al Tar: “E’ incostituzionale”

Pubblicato il 5 agosto 2010 15:37 | Ultimo aggiornamento: 5 agosto 2010 16:01

Un gruppo di tifosi si è rivolto all’associazione dei consumatori Aidacon – secondo quanto rende noto il segretario, Carlo Claps – per ricorrere al Tar del Lazio e ottenere la dichiarazione di incostituzionalità dell’articolo 9 della legge 41, quella sulla tessera del tifoso, oltre che per diffidare le istituzioni competenti a modificare la normativa in materia.

Secondo l’associazione la norma ”vieta l’emissione o la vendita per qualsiasi persona sottoposta al Daspo o che è stata condannata, anche se solo in primo grado e con sentenza non definitiva, per reati commessi in occasione o a causa di manifestazioni sportive”.

Per l’Aidacon ”tale disposizione è assolutamente illegittima, in quanto viola lo Stato di diritto e il principio di non colpevolezza sino alla condanna definitiva e del percorso riabilitativo col reinserimento sociale”.

A giudizio di Claps ”per la legge vi sono tifosi indesiderati i quali, con un semplice provvedimento amministrativo, possono essere ‘allontanati’ dagli stadi senza processo o una condanna prima del terzo grado di giudizio”.