Tifosi dello Slavia fanno il bagno senza vestiti a Venezia: multa da 3.000 euro

di Redazione Blitz
Pubblicato il 18 Settembre 2019 19:00 | Ultimo aggiornamento: 18 Settembre 2019 19:00
Tifosi Slavia bagno Venezia prima della sfida all'Inter multa salata

Multa salata per i tifosi dello Slavia che hanno fatto il bagno a Venezia senza vestiti (foto archivio Ansa)

VENEZIA – Due cittadini della Repubblica ceca sono stati fermati e multati dai Carabinieri del Nucleo Natanti di Venezia dopo essere stati scoperti la scorsa notte mentre facevano il bagno senza vestiti in un rio nei pressi di Piazza San Marco.

 

A segnalare i due, risultati tifosi dello Slavia Praga di passaggio a Venezia e diretti verso Milano dove ieri sera si è giocata la partita tra la squadra ceca e l’Inter, sono stati alcuni passanti.

I due uomini, senza vestiti stavano ridendo e scherzando tra di loro, come se nulla fosse, e cercando di attirare l’attenzione della gente, tuffandosi nel rio. Ai militari hanno addotto come giustificazione il fatto che la serata fosse particolarmente calda.

I Carabinieri, dopo averli fatti vestire, li hanno condotti in caserma per gli adempimenti del caso, comminando loro una multa di circa 3.000 euro a testa, in applicazione della sanzione amministrativa prevista per Atti contrari alla Pubblica Decenza.

Slavia Praga meglio di questi due tifosi, ottimo pareggio contro l’Inter. 

Il tabellino di Inter-Slavia Praga 1-1, partita valida per la prima giornata della fase a gironi di Champions League. I nerazzurri erano i favoriti ma non sono riusciti ad andare oltre all’1-1 interno. Anzi, la squadra allenata da Antonio Conte era andata sotto nel punteggio e ha rischiato seriamente di perdere. L’ex allenatore della Juventus, è stato salvato dal gol messo a segno da Nicolò Barella al 92′. Senza la rete dell’ex Cagliari, l’Inter avrebbe perso la partita. 

INTER (3-5-2): Handanovic; D’Ambrosio, de Vrij, Skriniar; Candreva (4′ st Lazaro), Gagliardini, Brozovic (26′ st Barella), Sensi, Asamoah; Lukaku, Lautaro Martinez (27′ st Politano). A disposizione: Vecino, Padelli, Godin, Sanchez. Allenatore: Conte

SLAVIA PRAGA (4-3-2-1): Kolar; Coufal, Kudela, Hovorka, Boril; Traore (15′ st Zeleny), Soucek, Husbauer; Stanciu, Olayinka (40′ st Provod); Masopust (34′ st Helal). A disposizione: Skoda, Markovic, Tecl, Frydrych. Allenatore: Trpišovský

ARBITRO: Buquet (Fra)

MARCATORI: 18′ st Olayinka (S), 47′ st Barella (I)

NOTE: Ammoniti: Asamoah, Martinez, Politano (I), Hovorka, Soucek (S). Recupero: 1′ e 8′. Calci d’angolo: 3-2 per lo Slavia Praga (fonte Ansa).