Torino-Atalanta 0-7, tripletta di Ilicic: nerazzurri agganciano Roma in zona Champions

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 25 Gennaio 2020 22:16 | Ultimo aggiornamento: 25 Gennaio 2020 22:41
Torino-Atalanta 0-7, tripletta di Ilicic: nerazzurri agganciano Roma in zona Champions

Torino-Atalanta 0-7, Ilicic festeggia il gol della tripletta insieme ai compagni di squadra (foto Ansa)

TORINO – L’Atalanta ha vinto in goleada sul campo del Torino e ha agganciato la Roma al quarto posto in classifica a quota 38 punti. Non c’è stata storia allo Stadio Olimpico con l’Atalanta che ha chiuso la partita nel giro di un tempo portandosi sul tre a zero. La ripresa è servita solamente per arrotondare il risultato. Non è la prima volta che l’Atalanta vince in goleada, nel corso di questa stagione, ha già rifilato cinque gol al Milan e al Parma. Il grande protagonista dell’incontro è stato Josip Ilicic con una tripletta. Nel finale, è arrivata la doppietta di Muriel che ha fissato il punteggio sul definitivo 7-0. Il Torino ha chiuso in nove per le espulsioni di Izzo e Lukic. 

Torino-Atalanta 0-7, Ilicic esagerato: ha segnato su punizione da metà campo. 

Stasera il Torino non c’era ma va anche detto che l’Atalanta ha fatto cose straordinarie. I nerazzurri hanno sbloccato la partita al 17′ con Ilicic. Palomino ha rubato palla a Laxalt e ha servito un assist d’oro all’attaccante sloveno che non ha potuto sbagliare da due passi.

Dopo dodici minuti, i calciatori del Torino si sono dimenticati di Gosens, il calciatore dell’Atalanta ha ricevuto palla da fuori area di rigore e ha battuto Sirigu con un sinistro imprendibile. Al 45′, l’Atalanta ha chiuso i giochi su rigore. Lukic ha trattenuto Ilicic, dagli undici metri non ha sbagliato Duvan Zapata. 

Nella ripresa, Ilicic ha segnato i gol che gli permettono di portarsi a casa la palla della tripletta. Il quattro a zero è stato un qualcosa di straordinario. Ilicic ha visto Sirigu fuori dai pali e lo ha battuto con una punizione incredibile da metà campo.

Un minuto dopo, Ilicic ha ricevuto palla dal Papu Gomez e ha battuto il portiere del Torino con un tiro imprendibile. A questo punto, Gasperini ha tolto dal campo Ilicic, facendogli prendere la standing ovation da parte di tutto lo stadio (tifosi granata compresi…), e ha inserito in campo Muriel. Cambio conservativo? Nemmeno per sogno. Muriel ha segnato una doppietta in pochi minuti fissando il risultato sul definitivo 7-0. Il primo gol è stato realizzato su un rigore assegnato per un fallo di Meité ai danni di Toli, la seconda rete è arrivata con un bel diagonale su assist del Papu Gomez. 

L’Atalanta avrebbe potuto vincere con un passivo maggiore ma Gomez ha colpito il palo e Sirigu ha detto no agli attaccanti della Dea con alcune parate straordinarie. I calciatori hanno abbandonato lo stadio a partita in corso e hanno contestato la squadra.