Torino-Crotone 1-1: pagelle

Andrea Pelagatti
Pubblicato il 4 Settembre 2010 22:40 | Ultimo aggiornamento: 4 Settembre 2010 22:41

Rubens Rubinho

Torino-Crotone 1-1 con gol di Cutolo e Iunco. Le pagelle della partita valida per la terza giornata del campionato di Serie Bwin.

Torino:

Rubinho 6- L’ex portiere del Palermo fa il suo esordio con il Torino. Si disimpegna bene.
Filipe 6- Il difensore brasiliano dei granata gioca bene d’anticipo.
Gasbarroni 6.5- Giocatore dotato di un’ottima tecnica e visione di gioco. Viene ammonito.
Rivalta 6- Una delle colonne del nuovo Torino di mister Lerda. Sbaglia poco o nulla.
Garofalo 6- Non fa mancare il suo solito dinamismo in mezzo al campo, gara sufficiente.
De Vezze 6- L’ex centrocampista di Roma e Livorno non spreca un pallone.
Obodo 6.5- La sua fisicità è fondamentale nella fascia mediana del campo. Buona gara dell’ex giocatore del Perugia.
Srigna 6- Un valore aggiunto per questo Torino. Cerca sempre la via della rete.
Belinghieri 6- Duetta bene con Sgrigna, si rende pericoloso nell’area di rigore del Crotone.
Iunco 7- Parte bene ma poi non riesce a produrre giocate pericolose con continuità. Segna l’importante gol dell’1-1.
Pellicori 5.5- Un pò spuntato. Servirebbe maggiore decisione negli ultimi metri.

Crotone:

Belec 6- Portiere molto bravo nelle uscite alte e basse.
Crescenzi 6.5- L’ex terzino della Roma produce una buonissima prestazione.
Viviani 6- Qualche sbavatura. Non sempre gioca il pallone con precisione.
Abruzzese 6- L’ex difensore del Lecce è il migliore del reparto difensivo del Crotone.
Migliore 5.5- Qualche disimpegno da brividi ma riesce comunque a cavarsela.
Beati 6- L’ex Inter si comporta abbastanza bene nella zona mediana del campo.
Galardo 6.5- Giocatore dotato di un’ottima tecnica individuale. Sostituisce al meglio Gabionetta.
De Giorgio 6- Duetta molto bene con i compagni di squadra. Ispirato.
Cutolo 7- Solita generosità da parte del centrocampista del Crotone. Affidabile. Trova la rete del vantaggio.
Napoli 5.5- Si accende a sprazzi è dotato di ottime qualità offensive e d’inserimento.
Ginestra 6.5- Fa salire la squadra. Lotta contro gli arcigni difensori del Torino. Bene l’ex Gallipoli.