Torino-Debrecen, streaming e diretta tv su Sky Sport alle ore 21

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 25 Luglio 2019 20:00 | Ultimo aggiornamento: 24 Luglio 2019 18:06
Torino-Debrecen streaming diretta tv Sky Sport ore 21

Torino, Walter Mazzarri nella foto Ansa

TORINO – Con l’andata del secondo turno dei preliminari, parte su Sky Sport l’edizione 2019/20 della UEFA Europa League, la seconda manifestazione calcistica più importante del Vecchio Continente, tutta solo su Sky fino al 2021, a partire dalla fase a gironi.

In attesa di vedere all’opera anche le altre due italiane presenti nella competizione, la Roma e la Lazio, che partiranno dalla fase a gironi a settembre, stasera fari puntati sul Torino.

Indisponibile lo stadio di casa, i granata giocheranno al Moccagatta di Alessandria, che si annuncia tutto esaurito, ospitando gli ungheresi del Debrecen.

Match in diretta tv esclusiva su Sky Sport Football e Sky Sport Uno alle ore 21, con la telecronaca di Fabio Caressa, il commento di Beppe Bergomi e il bordocampo di Paolo Aghemo. Torino-Debrecen verrà trasmessa anche in diretta streaming su SkyGo.

Cos’è SkyGo? E’ l’app che permette agli abbonati a Sky Sport di vedere la partita su pc, cellulari o tablet. Molto utile per le persone che vogliono vedere la partita pur non trovandosi a casa. Cosa molto frequente in questo periodo dove alcune persone sono già partite per le vacanze estive. 

Assente dall’Europa dal 2015, il Torino di Walter Mazzarri punta a qualificarsi al terzo turno preliminare, per giocarsi, poi, l’accesso alla fase a gironi.

La gara di andata si gioca oggi 25 luglio, mentre il ritorno, in terra ungherese, è in programma giovedì 1° agosto.

Torino-Debrecen, Mazzarri: “La partita più difficile è questa di andata”.

“La partita più difficile è quella di stasera: se dovessimo superarla dalla prossima vedremmo un altro Toro”. Walter Mazzarri non si fida degli ungheresi del Debrecen, avversari nel secondo turno preliminare di Europa League nella prima uscita ufficiale della stagione del Torino.
   

“Si allenano da un mese e mezzo, mentre la nostra condizione è in dubbio – spiega il tecnico granata -. Dobbiamo passare il turno ad ogni costo, al di là della forma fisica, iniziando a non subire gol stasera”.

In attacco i granata si affideranno a capitan Belotti: “Se sta bene può giocare in qualunque campionato europeo, lo volevo con me in Inghilterra: ha fisico, è generoso, un trascinatore” (fonti Ansa e Sky Sport).