Torino-Gubbio in diretta tv su Mediaset Premium

Pubblicato il 24 Marzo 2012 11:51 | Ultimo aggiornamento: 24 Marzo 2012 11:51

Bianchi (LaPresse)

TORINO, STADIO OLIMPICO – Torino-Gubbio, partita valida per il campionato italiano di calcio di serie bwin, verrà trasmessa in diretta tv da Mediaset Premium; la partita sarà visibile,  a partire dalle ore 15, solamente per gli abbonati ai pacchetti televisivi di questa azienda.

Ha incontrato i media, alla vigilia della sfida contro il Gubbio, il tecnico granata GiampieroVentura: <<Abbiamo un po’ di problemi in difesa: fermi Pratali e Di Cesare, mentre Parisi viene via con noi e vediamo se riusciamo a recuperarlo. Stevanovic ha necessità di ricaricarsi, soprattutto dal punto di vista mentale, e con questo turno di riposo speriamo di recuperarlo al massimo perchè sarà molto importante per noi. Guberti è con noi e credo che un pezzo di partita domani potrà farlo, anche se non ha ancora i 90 minuti nelle gambe. Pasquato invece è leggermente più indietro, dunque bisogna ancora avere un po’ di pazienza. Di Sgrigna sono molto soddisfatto, così come lo ero anche nel momento in cui molti lo criticavano. Ora abbiamo quattro punte che stanno piuttosto bene e potranno darsi il cambio, mantenendo così giusta adrenalina e un coinvolgimento generale. Zavagno ha lavorato con grande applicazione e ha grande voglia di far bene, credo che se non dovesse farcela Parisi potrebbe anche toccare a lui.

Per mesi abbiamo detto che il Torino faceva tanti punti in trasferta, ora parliamo di calo, ma nonostante ciò siamo in testa; la cosa è quantomeno bizzarra. Avevamo tre obiettivi, due li abbiamo centrati ora aspettiamo di raggiungere anche l’ultimo. I giornalisti di Castellammare dicevano che in tutte le partite della Juve Stabia gli avversari non sono mai usciti dalla loro area, mentre sabato scorso è successo il contrario. E’ sempre questione di come vengono visti gli episodi, ci sono diversi modi di leggerli.

Dal Gubbio mi aspetto un atteggiamento abbastanza chiuso, come tutte le squadre, escluso il Pescara, che sono venute qui all’Olimpico. Non ho idea di come potrà affrontarci dal punto di vista del modulo, ma questa squadra è ormai in grado di leggere bene le partite e adattarsi ad ogni situazione.

Antenucci continua ad essere disponibile a fare tutto, anche se preferirebbe giocare di punta. Credo che nell’arco della partita ci può stare che giochi l’ultimo quarto d’ora sulla fascia, ma non credo di più.

La serie B è ancora lunga, credo che tutto si deciderà all’ultima giornata >>.