La Lazio rimonta il Torino e non molla il sogno scudetto

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 30 Giugno 2020 21:34 | Ultimo aggiornamento: 30 Giugno 2020 21:34
Lazio passa a Torino e resta in corsa per lo scudetto

La Lazio rimonta il Torino e non molla il sogno scudetto (foto archivio Ansa)

TORINO – Serie A, Torino-Lazio 1-2, gol: Andrea Belotti su rigore al 5′, Ciro Immobile al 48′ e Marco Parolo al 73′.

Come contro la Fiorentina. La Lazio è andata sotto nel punteggio ma poi ha avuto la personalità per ribaltare l’incontro.

Grazie a questo successo per 2 a 1 sul campo del Torino, la Lazio resta in corsa per lo scudetto. 

I granata erano passati in vantaggio con un gol su rigore di Belotti (giusto assegnarlo perché Immobile aveva fermato con la mano una girata di Nkoulou).

Dopo un primo tempo sottotono, la Lazio ha tirato fuori energie insospettabili e ha ribaltato l’incontro con la rete del solito Immobile (capocannoniere) su assist del solito Luis Alberto (primo in questa speciale classifica) e con il gol fortunoso di Parolo.

Il centrocampista non segnava dalla partita di Coppa Italia contro la Cremonese. Oggi è riuscito a segnare grazie ad una deviazione sfortunata di Bremer.

Torino-Lazio 1-2, questa volta è Parolo ad essere decisivo.

Il Torino è passato in vantaggio al primo affondo. Nkoulou ha calciato in porta su una punizione di Verdi, Immobile ha stoppato la sua conclusione con il braccio e l’arbitro ha assegnato il calcio di rigore ai granata.

Ciro Immobile è stato anche ammonito e per colpa di questa sanzione salterà la prossima partita di campionato contro il Milan.

Dagli undici metri, non ha fallito il Gallo Belotti. Il centravanti della Nazionale Italiana ha riscattato l’errore contro il Parma.

Lazio vicina al pareggio al 23′. Milinkovic Savic ha offerto un ottimo assist a Ciro Immobile ma il destro del centravanti campano è terminato alle stelle.

Al 37′, Immobile ha vinto il rimpallo con un calciatore avversario ma il suo destro non ha inquadrato lo specchio della porta. Il primo tempo è terminato sul risultato di uno a zero per il Torino con gol su rigore del Gallo Belotti.

Pareggio della Lazio ad inizio ripresa. Luis Alberto ha offerto un ottimo passaggio filtrante a Ciro Immobile che ha battuto Sirigu con un sinistro rasoterra angolatissimo.

Sorpasso della Lazio al 73′. Dopo una respinta di Sirigu su un tiro al volo di Milinkovic Savic, Parolo ha segnato grazie ad una deviazione di Bremer sulla sua conclusione a rete.

E’ finita, la Lazio ha battuto in rimonta il Torino dimostrando di non voler mollare il sogno scudetto.