Torino-Lazio, diretta tv e streaming. Ecco come vederla (Coppa Italia)

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 14 Gennaio 2015 14:03 | Ultimo aggiornamento: 14 Gennaio 2015 21:51
Torino-Lazio, diretta tv e streaming: ecco come vederla (Coppa Italia)

Ventura nella foto LaPresse

ROMA – Torino-Lazio, partita valida per gli ottavi di finale – gara unica – della Coppa Italia, verrà trasmessa in diretta tv da Rai 2 alle ore 21.00 ed in streaming sul sito internet della Rai (clicca qui). La vincente di questa partita sfiderà il Milan nei quarti di finale – gara unica – della Coppa Italia.

Quarantotto ore dopo la firma con il Torino, Maxi Lopez è pronto per debuttare in maglia granata. Ventura l’ha convocato per gli ottavi di Coppa Italia, stasera  contro la Lazio, quando invece non ci sarà Quagliarella, costretto a fermarsi per il pestone ad un piede rimediato nell’allenamento di questa mattina. Da Maxi Lopez – 31 anni ad aprile – il tecnico spera di avere risultati migliori di quelli che gli hanno dato Barreto, Larrondo ed Amauri de Carvalho, per un verso o per l’altro deludenti. E dagli stessi Quagliarella e Martinez avrebbe voluto di più.

I granata restano il peggior attacco della serie A, alla pari del Chievo: 13 gol, dei quali 7 segnati da difensori (Glik 5, Darmian e Bruno Peres). L’argentino non sarà l’unico rinforzo del reparto: il club presieduto da Urbano Cairo continua ad essere interessato ad Osvaldo, Destro e Defrel. In attesa di nuovi sviluppi, Ventura ha simbolicamente consegnato a Maxi Lopez la maglia numero 11, rimasta senza padrone dopo la partenza di Alessio Cerci.

Il Werder Brema non molla la pista che porta a Miroslav Klose. Il 36enne attaccante della Lazio, in scadenza a giugno (ma con un’opzione con i biancocelesti), sta trovando poco spazio con il tecnico Pioli e spera un giorno di tornare in Bundesliga, magari proprio con i biancoverdi con cui ha giocato dal 2004 al 2007. “Se dovesse essere prendibile, ci penseremo sicuramente – ha rivelato Thomas Eichin, direttore sportivo del club tedesco, a Sport Bild -. Ha un grande passato al Werder, ed è sempre un buon nome”.

Foto LaPresse.