Sampdoria-Torino: le formazioni. Bianchi dal primo minuto

Pubblicato il 23 settembre 2012 10:28 | Ultimo aggiornamento: 23 settembre 2012 10:29

Ventura (LaPresse)

GENOVA, STADIO LUIGI FERRARIS – Le formazioni di Sampdoria-Torino, lunch match della quarta giornata del campionato italiano di calcio di serie a.

SAMPDORIA-TORINO ore 12.30

Sampdoria (4-3-3): Romero; De Silvestri, Gastaldello, Rossini, Costa; Obiang, Maresca, Soriano; Estigarribia, Maxi Lopez, Kristicic
A disp.: Berni, Berardi, Castellini, Icardi, Munari, Tissone, Mustafi, Renan, Poulsen, Pozzi, EderAll.: Ferrara
Squalificati: Da Costa (1/10/2012)
Indisponibili: Juan Antonio, Poli

Torino (4-2-4): Gillet; Darmian, Glik, Ogbonna, Masiello; Brighi, Gazzi; StevanovicMeggiorini, Bianchi, Vives
A disp.: Gomis L., Rodriguez, D’Ambrosio, Di Cesare, Basha, Verdi, SantanaSgrigna, Cerci, Sansone.All.: Ventura
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Suciu, Birsa, Agostini.

La Sampdoria ha sempre segnato almeno un gol in ciascuna delle ultime 16 gare ufficiali disputate, per un totale di 28 reti all’attivo. L’ultimo digiuno blucerchiato risale allo scorso 6 aprile quando, in serie B, fu sconfitta per 0-1 a Crotone.    Daniele Gastaldello, se dovesse scendere in campo, festeggerebbe la 300/a presenza ufficiale della carriera professionistica. Le attuali 299 – collezionate con le maglie di Padova, Crotone, Siena e Sampdoria – sono cosi’ suddivise: 173 in serie A, 61 in B, 26 in C-1, 6 in C-2, 13 in coppa Italia, 13 nelle coppe europee e 7 in altri tornei. Il debutto ufficiale assoluto di Gastaldello risale al 25 febbraio 2001: Legnano-Padova 0-0, in serie C-2.    L’ultimo gol segnato dal Torino in trasferta risale all’1 maggio scorso quando, in serie B, si impose per 1-0 in casa del Livorno. L’autore fu Meggiorini al 39′: da allora si contano i restanti 51′ di quel match, piu’ le intere partite in casa di Pescara (k.o. per 0-2 in serie B), AlbinoLeffe e Siena (doppio 0-0, rispettivamente in serie B ed A), per un totale di 321′ di digiuno fuori casa. L’ultimo gol ufficiale subito dal Torino in trasferta risale al 12 maggio scorso quando, in serie B, venne sconfitto per 0-2 in casa del Pescara. L’autore del secondo gol abruzzese fu Immobile al 45′: da allora si contano i restanti 45′ di quel match, piu’ le intere partite in casa AlbinoLeffe e Siena (doppio 0-0, rispettivamente in serie B ed A), per un totale di 225′ di inviolabilita’ fuori casa.