Torino

Sassuolo-Torino, formazioni Serie A: Ventura con Immobile e Alessio Cerci

Sassuolo-Torino, formazioni Serie A: Ventura con Immobile e Alessio Cerci - LaPresse

Sassuolo-Torino, formazioni Serie A: Ventura con Immobile e Alessio Cerci – LaPresse

REGGIO EMILIA, MAPEI STADIUM – Sassuolo-Torino, in attesa delle ufficiali ecco le probabili  formazioni della partita valida per la ventesima giornata del campionato italiano di calcio di  Serie A

SASSUOLO-TORINO ore 15

Sassuolo (4-3-3): Pegolo; Antei, Ariaudo, Manfredini, Longhi; Chisbah, Magnanelli, Kurtic; Berardi, F. Flores, Ziegler
A disp.: Pomini, Perilli, Pucino, Bianco, Missiroli, Marzorati, Valeri,Marrone, Gliozzi, Sereni, Farias. All.: Di Francesco
Squalificati: Gazzola (1), Zaza (1)
Indisponibili: Terranova, Alexe, Acerbi, MasucciTorino (3-5-2): Padelli; Maksimovic, Glik, Moretti; Darmian, Brighi, Vives, Farnerud, Pasquale; Cerci, Immobile
A disp.: L. Gomis, Berni, Rodriguez, Bovo, S. Masiello, Basha, Tachtsidis, El Kaddouri, Bellomo, Barreto, Meggiorini. All.: Ventura
Squalifica: Gillet (fino al 1/2/2017)
Indisponibili: Larrondo, Gazzi

Centesima gara ‘italiana’ per Jasmin Kurtic, che ha esordito il 12 gennaio 2011 in Palermo-Chievo (1-0) di coppa Italia, e che ha finora indossato le maglie di Palermo, Varese e Sassuolo. Kurtic somma finora 52 presenze in serie A, 38 in B, 5 in coppa Italia e 4 in altri tornei. Il Sassuolo è la formazione che segna con meno elementi: 5, Berardi, Floro Flores, Marzoratti, Schelotto e Zaza. Il ‘gioiellino’ Berardi, autore del poker domenica scorsa al Milan, salendo a quota 11, ha eguagliato il suo record personale, come nella B dello scorso anno, sempre in maglia neroverde. Salvatore Masiello, se dovesse scendere in campo contro l’Udinese, taglierebbe il traguardo delle 100 presenze in serie A. Le attuali 99 presenze sono state collezionate con le maglie di Palermo (2), Udinese (1), Messina (36), Bari (33), Torino (27). L’esordio assoluto in serie A di Masiello risale al 6 novembre 2005, Palermo-Sampdoria 0-2. (Ha collaborato Football Data).

Gli anticipi del sabato

Juve-Samp 4-2

Juventus (3-5-2): Buffon, Barzagli, Ogbonna, Chiellini, Lichtsteiner, Vidal, Marchisio, Pogba, Asamoah (80′ Peluso), Tevez (85′ Giovinco), Llorente (86′ Quagliarella). A disposizione: Storari, Rubinho, Caceres, Bonucci, Isla, Padoin, Pirlo, Pepe, Vucinic. All.: Conte

Sampdoria (4-2-3-1): Da Costa; De Silvestri, Mustafi (52′ Costa), Gastaldello, Regini; Palombo, Obiang; Gabbiadini, Bjarnason (46′ Renan), Wszolek (71′ Sansone); Eder. A disp.: Fiorillo, Tozzo, Berardi, Rodriguez, Salamon, Fornasier, Gavazzi, Pozzi. All.: Mihajlovic

Arbitro:

Marcatori: 18′ Vidal, 24′ Llorente, 41′ Vidal, 78′ Pogba (J), 38′ Barzagli (A), 69′ Gabbiadini (S)

Ammoniti: Gastaldello, Wszolek (S), Chiellini (J)

As Roma-Livorno 3-0

Roma (4-3-3): De Sanctis; Torosidis, Benatia, Castan, Dodò; Pjanic (70′ Nainggolan), De Rossi, Strootman; Ljajic, Destro (80′ Totti), Gervinho (68′ Florenzi). A disp.: Skorupski, Lobont, Burdisso, Jedvaj, Maicon, Taddei, Marquinho, Ricci, Borriello. All. Garcia

Livorno (5-3-1-1): Bardi; Piccini, Valentini, Rinaudo, Ceccherini (77′ Lambrughi), M’Baye; Benassi (82′ Mosquera), Biagianti, Duncan (46′ Borja); Greco; Paulinho. A disp.: Anania, Aldegani, Biagianti, Emerson, Gemiti, Coda, Luci, Belingheri, Siligardi, Emeghara.
All.: Perotti.

Arbitro: Russo

Marcatori: 6′ Destro, 37′ Strootman, 80′ Ljajic

Ammoniti: Leandro Castan (R).

To Top