Torino

Torino-Juventus 1-3. Video gol highlights, foto e pagelle. Higuain doppietta

Torino-Juventus diretta live

Torino-Juventus diretta live

TORINO – La Juve si aggiudica il derby col Torino: Belotti porta avanti i granata, poi sale in cattedra Higuain che con una doppietta ribalta tutto e nel finale arriva il 3-1 di Pjanic che permette ai bianconeri di allungare in vetta: sono ora sette i punti di vantaggio su Roma e Milan che si sfideranno nel posticipo di domani sera all’Olimpico.

I granata, come aveva chiesto alla vigilia Mihajlovic, hanno venduto cara la pelle ma alla fine e’ emerso il maggior tasso tecnico dei bianconeri col Pipita di nuovo decisivo.

Allegri tiene fuori Pjanic inserendo Sturaro a centrocampo per un 4-3-3 che vede Cuadrado e Mandzukic a supporto di Higuain con Rugani e Chiellini centrali. Nel Toro c’e’ l’undici delle grandi occasioni con Benassi recuperato e davanti il trio Falque-Belotti-Ljajic. Parte meglio la Juve, con un Mandzukic scatenato che prima mette in mezzo dove Sturaro non arriva in tempo e poi di testa schiaccia male sul cross di Cuadrado.

In mezzo un contatto sospetto Rugani-Belotti con l’attaccante granata lanciato verso la porta di Buffon. Hart salva al 13′ sulla deviazione dell’onnipresente Mandzukic sul tiro di Khedira e tre minuti dopo e’ il Toro a passare: Zappacosta sulla destra serve in profondita’ Baselli, palla al centro e Belotti anticipa di testa Lichtsteiner battendo Buffon.

La Juve non sembra accusare il colpo, Higuain ci prova con un destro debole da fuori e poi pareggia al 28′, messo a tu per tu con Hart da un tacco involontario di Mandzukic.

Si gioca su ritmi alti, con i bianconeri che provano a fare la partita e la squadra di Mihajlovic brava a chiudere gli spazi nella speranza di poter colpire in contropiede. In avvio di ripresa Sturaro si fa vedere dalle parti di Hart, poi grossa chance per Khedira pescato da Marchisio ma colpo di testa impreciso.

Torino pericoloso al 14′, con Mandzukic che si oppone alla conclusione quasi a botta sicura di Benassi, brivido granata sullo scontro in area fra Lichsteiner e Castan che poteva portare al rigore. Entra Lemina per Sturaro, ma Toro pericoloso in un paio d’occasioni con la difesa bianconera un po’ in affanno. Arriva anche il momento di Dybala (fuori Mandzukic) ma e’ la squadra di Mihajlovic a sfiorare il 2-1, col destro a giro di Ljajic di un soffio a lato.

Il tecnico serbo decide di giocarsi il tutto per tutto e butta dentro Boye e Martinez ma nemmeno il tempo di effettuare i cambi che la Juve va in gol: lancio dalle retrovie per il Pipita che stoppa, aggira Barreca e trafigge Hart. Higuain manca il tris al 44′, mandando alto sul bel pallone di Dybala. Ma l’appuntamento col 3-1 e’ solo rinviato perche’ al 92′ arriva il gol di Pjanic che manda in archivio il derby. E ora la Juve puo’ aspettare serena Roma-Milan.

Torino-Juventus 1-3 (1-1), pagelle e tabellino del derby della Mole.
TORINO (4-3-3): Hart 6.5, Zappacosta 6.5, Rossettini 6, Castan 6, Barreca 6, Baselli 6 (36′ st Acquah sv), Valdifiori 6.5, Benassi 5.5 (37′ st Boyè sv), Iago Falque 6 (37′ st Martinez sv), Belotti 7, Ljajic 5.5 (1 Padelli, 90 Cucchietti, 5 Bovo, 11 Lopez, 16 Gustafson, 20 Vives, 24 Moretti, 29 De Silvestri, 93 Ajeti). All.: Mihajlovic 6.

JUVENTUS (4-3-3): Buffon 6, Lichtsteiner 6, Rugani 6, Chiellini 6, Alex Sandro 6.5, Khedira 6.5, Marchisio 5.5, Sturaro 6 (22′ st Lemina 6.5), Cuadrado 5.5 (36′ st Pjanic 6.5), Higuain 7.5, Mandzukic 6.5 (26′ st Dybala 6.5). (25 Neto, 32 Audero, 4 Benatia, 11 Hernanes, 22 Asamoah, 33 Evra). All.: Allegri 7.

Arbitro: Rocchi di Firenze 5.5. Reti: nel pt 16′ Belotti, 28′ Higuain, nel st 37′ Higuain, 47′ Pjanic. Angoli: 4-3 per il Torino. Recupero: 1′ e 4′. Ammoniti: Castan, Mandzukic, Rugani per gioco scorrretto. Spettatori: 26.000 circa.

** I GOL – 16′ pt: Zappacosta attacca sulla fascia destra, passaggio filtrante del terzino granata per l’accorrente Baselli che dal fondo crossa in area, dove Belotti è il più lesto di tutti a correggere di testa in rete – 28′ pt: Mandzukic recupera palla sulla trequarti e serve Higuain, che entra in area e di destro supera Hart.

– 37′ st: Higuain riceve in area spalle alla porta marcato da Barreca, controlla la palla, si gira e di destro fulmina Hart con un tiro potente – 47′ st: Higuain tira nel cuore dell’area, Hart compie una parata spettacolare, sulla ribattuta si avventa Pjanic che impegna nuovamente il portiere inglese: sulla seconda ribattuta Dybala controlla la palla, serve Pjanic che supera Hart.
Torino-Juventus 1-3 video gol highlights e foto.

 

 

 

To Top