Tottenham, Allegri si avvicina dopo umiliazione contro Brighton

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 5 Ottobre 2019 17:01 | Ultimo aggiornamento: 5 Ottobre 2019 17:01
Tottenham Allegri umiliazione Brighton Pochettino esonerato

Allegri è l’obiettivo numero uno del Tottenham (foto Ansa)

LONDRA (INGHILTERRA) – Il Tottenham sta crollando a picco. E’ stato eliminato dalla Coppa di Lega Inglese per mano di una squadra di quarta serie (il piccolo Colchester), è fuori dalla lotta scudetto in Premier League, è stato umiliato in casa dal Bayern Monaco in Champions League (2-7) e oggi non ha saputo reagire alla debacle europea ed è stato schiantato anche dal piccolo Brighton per tre a zero.

Pochettino è a forte rischio esonero, il favorito per la panchina dei vicecampioni d’Europa in carica è Massimiliano Allegri. 

Tottenham vuole Allegri ma il tecnico piace anche a Real e Manchester. 

Gli inglesi stanno pensando di esonerare Pochettino per affidare la panchina a Massimiliano Allegri ma l’ex tecnico della Juventus, che sta vivendo un anno sabbatico, piace molto anche ad un Real Madrid che vuole dare il benservito a Zidane dopo il pessimo inizio in Champions League (0-3 contro il Psg e solo 2-2 in casa contro il Bruges dopo essere andato sotto 0-2). 

Non solo, Massimiliano Allegri piace molto anche ad un ‘altra società inglese in crisi, il Manchester United. I Red Devils hanno un monte ingaggi pauroso e hanno una rosa formata da campioni come Paul Pogba ma la classifica piange.

Il Manchester United è solamente undicesimo in classifica, già fuori dalla lotta scudetto e con pochissime chances di lottare per la qualificazione alla prossima Champions League.

Questo è un obiettivo che non può essere fallito perché già lo scorso anno lo United non è riuscito a classificarsi tra le prime quattro squadre della Premier League.

Fallire nuovamente la qualificazione alla Champions League sarebbe inaccettabile ed anche estremamente doloroso da un punto di vista meramente economico.  

Per tutte queste validissime ragioni, il Manchester United sta pensando seriamente di esonerare  Ole Gunnar Solskjær per affidare la panchina a Massimiliano Allegri.

I Red Devils vogliono un allenatore carismatico come l’ex Juventus per tornare a vincere e per tornare a disputare la Champions League.